Home TvNews e Anticipazioni«Alessandro Borghese 4 ristoranti», le migliori cascine fuori porta a Milano

«Alessandro Borghese 4 ristoranti», le migliori cascine fuori porta a Milano

Lo chef arriva in Lombardia, in gara ci sono l'Agriturismo La Barcella (Robecco sul Naviglio), la Cascina Caremma (Besate), la Cascina Ovi (Segrate) e la Cascina Sant'Ambrogio (Rosate)

Foto: Alessandro Borghese  - Credit: © Ufficio Stampa

22 Giugno 2017 | 16:58 di Manuela Puglisi

Anche questo giovedì ci aspetta una nuova puntata del ciclo estivo di «Alessandro Borghese 4 ristoranti». Il 22 giugno alle 21.15 su Sky Uno HD andiamo alla ricerca, in compagnia dello chef, delle migliori cascine fuori porta a Milano.

Come fuggire al ritmo snervante della città senza muoversi troppo? Quello che ci vuole è una gita fuori porta e per chi abita a Milano Alessandro Borghese ha scelto la migliore cascina tra: l'Agriturismo La Barcella a Robecco sul Naviglio, la Cascina Caremma a Besate, la Cascina Ovi a Segrate e la Cascina Sant'Ambrogio a Rosate.

Il meccanismo è sempre lo stesso: i quattro ristoratori visiteranno da ospiti le cascine dei concorrenti e daranno una valutazione da 1 a 10 su location, menu, servizio e conto. A fare da ago della bilancia, con la possibilità di ribaltare il giudizio degli sfidanti, sarà ovviamente lo chef in persona.

Per le prossime puntate il programma si sposterà in Lazio e in Puglia, per poi approdare in Spagna, ma chi dei quattro la spunterà in questo episodio?

Agriturismo La Barcella - Robecco sul Naviglio

Il titolare e chef di questo agriturismo è Massimo, la struttura risale al 1800, ma alcune parti sono addirittura del 1400. Nasce come azienda agricola ed è suddiviso in cucina e area pernottamento, mantiene anche gli orti e l'allevamento dei suini.

Cascina Caremma – Besate

Il proprietario di questa cascina, Gabriele, la definisce la “fattoria del benessere”. La struttura ospita un ristorante, un azienda agricola e una spa, il tutto immerso nel verde.

Cascina Ovi – Segrate

Il titolare di questa cascina del 1337 è Francesco, di origine sarda. E proprio dalla Sardegna arrivano i piatti tipici che vengono serviti agli avventori.

Cascina Sant'Ambrogio – Rosate

Una vecchia stalla trasformata in cascina ospita il ristorante familiare di Piera. “Qui è come se spalancassi le porte di casa mia!” dice fiera la proprietaria.