Home TvNews e Anticipazioni«Alessandro Borghese 4 ristoranti» sul Lago Maggiore

«Alessandro Borghese 4 ristoranti» sul Lago Maggiore

Lo chef va alla ricerca del miglior ristorante vista lago tra La Ripa di Baveno, Mirafiori & La Terrazza a Feriolo di Baveno, Nautica (Arona) e Villa Pizzini (Stresa)

Foto: Alessandro Borghese

06 Luglio 2017 | 15:33 di Manuela Puglisi

Giovedì 6 luglio alle 21.15 su Sky Uno HD va in onda una nuova puntata di «Alessandro Borghese 4 ristoranti» che farà tappa sul Lago Maggiore, alla ricerca del miglior ristorante vista lago. La sfida si gioca tra La Ripa di Baveno, Mirafiori & La Terrazza a Feriolo di Baveno, Nautica (Arona) e Villa Pizzini (Stresa).

I quattro ristoratori, come di consueto, andranno ognuno ospite a cena dagli altri sfidanti e dovranno valutare con un punteggio da 0 a 10 il servizio, il menu, la location e il conto. Qualunque sia il risultato finale, il parere dello chef Borghese potrebbe ribaltare la classifica dopo la sua ispezione approfondita al locale. Le ultime tappe dell'estate saranno poi la Puglia e Barcellona.

La Ripa a Baveno

Paola ha ereditato dal nonno l'albergo-ristorante e ha portato la struttura da una a tre stelle. Qui si mangia pesce di lago, carne di Stresa, salumi del Mottarone e formaggi della sponda lombarda del Lago Maggiore. Il locale, arredato alla francesce, ha un gusto vintage e si affaccia su uno splendido giardino sul lago.

Mirafiori & La Terrazza a Feriolo di Baveno

Luca è ristoratore da sempre, è lui il proprietario del Mirafiori & La Terrazza e va molto fiero della sua terrazza tecnologica anti-alluvione. In più, il bancone del bar è composto di pannelli facilmente smontabili nel caso il livello del lago si alzasse.

Nautica ad Arona

Michele ha lasciato la Calabria per frequentare l'alberghiero al nord, sul Lago Maggiore si è aggiudicato il bando di acquisto di un vecchio stabile. Ora è chef, pasticciere e titolare del suo ristorante dove preferisce cucinare piatti di mare. Il locale è su più livelli, ha una terrazza sul lago e una torretta romantica dove si possono allestire cene a lume di candela.

Villa Pizzini a Stresa

In questo edificio del XIX secolo, adibito a colonia per ragazzi negli Anni 50, Ivan e Sabina gestiscono il loto ritorante-albergo. Immersa in una natura mozzafiato a 1500 metri d'altezza, «Villa Pizzini» è in cima al Mottarone e qui la montagna incontra il lago alla perfezione.