Home TvNews e AnticipazioniAlessandro Greco, il suo ritorno in prima serata su Raiuno

Alessandro Greco, il suo ritorno in prima serata su Raiuno

Incontro con il conduttore, che sabato 16 luglio presenta «Una voce per Padre Pio» in coppia con Gigi D'Alessio

Foto: Alessandro Greco

14 Luglio 2016 | 15:30 di Alberto Rivaroli

Non importa quanto spesso appari in tv, l'importante è che il pubblico non ti abbia mai dimenticato. È il caso di Alessandro Greco, uno che può vantarsi («e infatto me ne vanto», dice lui scherzando) di aver vinto il premio più ambito della tv, il Telegatto di Sorrisi e canzoni.

Era il 1998: «Furore» fu votato dai telespettatori come miglior show musicale e trasformò Greco (che ne era il conduttore) in una stella di prima grandezza; e, anche se ultimamente in tv lo si è visto meno (l'ultima volta che è apparso nella prima serata di Raiuno è stata l'anno scorso come concorrente di «Tale e quale show» con Carlo Conti), Alessandro ha seguito sempre la sua regola ispiratrice: «Farsi trovare sempre pronto, quando arriva l'occasione buona».

La chance, di quelle importanti, si è presentata proprio quest'estate: il ritorno in prima serata su Raiuno, stavolta come protagonista assoluto (in coppia con Gigi D'Alessio) di un programma di grande spessore come «Una voce per Padre Pio», lo show tra spettacolo e solidarietà che celebra nel 2016 la sua diciassettesima edizione. L'appuntamento è per sabato 16 luglio, in prima serata sulla prima rete del servizio pubblico.

«Sono davvero onorato di questa opportunità» spiega a Sorrisi. «L'obbiettivo come sempre è proporre racconti, storie e testimonianze in cui i telespettatori possano riconoscersi. Gigi condurrà da par suo i momenti musicali, mentre io intervisterò vari personaggi capaci di spiegare il messaggio di fede di Padre Pio e la sua vita straordinaria».

Un'occasione importante per Greco, dopo la conduzione del Festival di Castrocaro 2014 e la partecipazione a «Unomattina estate» la scorsa stagione. «Ho incontrato di recente il nuovo direttore di Raiuno Andrea Fabiano, e sono rimasto molto soddisfatto del feeling che si è creato tra di noi. Poi, poche settimane dopo il nostro meeting, ho ricevuto la proposta di condurre questo programma: è stato davvero meraviglioso. Mi piace pensare che si sia aperto un cantiere nel quale portare avanti altri progetti stimolanti come questo».

Il cast artistico della serata è ricco e di alto livello: sulla piazza di Pietrelcina ci saranno tra gli altri Anna Tatangelo, Fausto Leali, Stadio, Dolcenera, Francesco Gabbani e gli attori Cesare Bocci, Michele Placido e Lina Sastri. Inoltre, stimolati dalle domande di Alessandro, parleranno della proria esperienza di fede religiosi e semplici fedeli, ansiosi di rendere pubblico il loro percorso.

«Il tutto», conclude Alessandro «con un tono di gioia e di speranza. Anche quest'anno, infatti, dal 16 al 23 luglio sarà possibile contribuire ai progetti solidali, già in essere o sul punto di partire, che fanno parte del progetto "Padre Pio pour l'Afrique"». Sarà possibile versare da 2 a 5 euro, telefonando da cellulare o da telefono fisso. Il numero da comporre è il 45501