Home TvNews e Anticipazioni«Amore Criminale»: su Rai 3 ritornano le storie di femminicidio

«Amore Criminale»: su Rai 3 ritornano le storie di femminicidio

La nuova edizione, che torna in prima serata da domenica 9 settembre, sarà condotta dalla riconfermata Veronica Pivetti

Foto: Veronica Pivetti  - Credit: © Rai

09 Settembre 2018 | 12:00 di Daniele Ceccherini

Con sette nuove puntate in prima serata, da domenica 9 settembre torna nella prima serata di Rai3 Amore Criminale con Veronica Pivetti, che sarà preceduta da una delle novità di questa edizione: “l’anteprima” del programma, uno spazio che precede la sigla, che renderà omaggio alle donne che nella storia si sono battute, anche sacrificando la proprio vita, per i diritti civili delle altre donne. Inoltre ad introdurre la puntata, sarà una lettura di Veronica Pivetti degli atti processuali della storia della puntata.

Amore Criminale, anche per questa edizione, si avvale della collaborazione dell'Arma dei Carabinieri e della Polizia di Stato, e ricostruisce attraverso docufiction storie vere: la ricostruzione avviene sulla base della verità processuale e delle testimonianze raccolte durante le interviste alla famiglia, agli avvocati, alle forze dell’ordine, ad amici e colleghi.

Nella prima puntata Veronica Pivetti racconterà la storia di Stefania, che il 19 ottobre del 2016, quando esce di prima mattina per recarsi al lavoro, trova il suo ex, Carmine, che l'aspetta e che dopo un litigio la uccide con un colpo di pistola al petto.

Era il 2007 quando Amore Criminale andò in onda per la prima volta su Rai3. In Italia non esisteva ancora la legge sullo stalking e di violenza sulle donne si parlava pochissimo. In 11 anni la trasmissione ha raccontato centinaia di storie di violenza fisica, psicologica, sessuale ed economica. Attraverso il racconto di queste vicende la trasmissione ha portato avanti una grande battaglia di denuncia sociale e una grande campagna di sensibilizzazione.