Home TvNews e AnticipazioniAnnalisa torna in tv con «Tutta colpa di Galileo»

Annalisa torna in tv con «Tutta colpa di Galileo»

Il viaggio alla scoperta dello spazio in chiave pop su Italia 1 a partire dal 4 dicembre. In questo video la cantante ci racconta di cosa si tratta

25 Novembre 2016 | 15:10 di Manuela Puglisi

Non è la prima volta che Annalisa si presta al mondo della televisione, la cantante, laureata in fisica, nata da Amici 2011 torna alla sua passione per la scienza. Con Tutta colpa di Galileo, un docu-viaggio alla scoperta dello spazio che andrà in onda a partire da domenica 4 dicembre si Italia 1. Lo spazio raccontato da Annalisa in versione pop parte proprio dal primo uomo che ha rivolto lo sguardo al cielo: Galileo Galilei.

L'avventura targata DueB, in collaborazione con l'Agenzia Spaziale Europea (ESA) e Italiana (ASI) e il Centro Austronautico Italiano (EAC). Il viaggio parte dal planetario e dal Politecnico di Milano dove Annalisa intervista la professoressa Amelia Ercoli-Finzi, la prima donna italiana laureata in ingegneria aerospaziale. Si prosegue a Colonia, dove ha sede il Centro Astronautico Europeo e dove la cantante ha provato in prima persona la ?centrifuga?, un macchinario che permette agli astronauti di provare cosa si provi in assenza di gravità. Tra le persone intervistate nel corso delle tre puntate del programma ci saranno tre eccellenze italiane: Samantha Cristoforetti, la donna che detiene il record femminile di permanenza nello spazio (199 giorni); Paolo Nespoli, in partenza per una nuova missione e Luca Parmitano, il primo italiano a ?godersi? una passeggiata spaziale di 6 ore e 7 minuti. Il percorso spazierà poi anche sui legami della moda, della cucina e della cultura con lo spazio, fino alla visione della terra dallo spazio e satelliti che la monitorano, dalla sede dell'European Space Agency di Frascati.