Home TvNews e AnticipazioniAurora de Il Segreto: «Sogno di diventare regista»

Aurora de Il Segreto: «Sogno di diventare regista»

Ariadna Gaya che interpreta Aurora ne Il Segreto si racconta a Sorrisi

Foto: Ariadna Gaya  - Credit: © Roberto Garver

11 Luglio 2016 | 10:01 di Michele Borghi

Un’estate da incorniciare per Aurora Castro. La giovane e sfortunata levatrice di «Il segreto» interpretata da Ariadna Gaya può finalmente sorridere. La ruota gira a Puente Viejo e i telespettatori della celebre soap spagnola lo sanno bene. E per la figlia di Pepa si profila il grande amore: dopo la dichiarazione del medico 
Lucas Moliner (Alvaro 
Morte) le nozze dovrebbero
 essere imminenti. «Grazie
 al cielo la lunga sequenza
 di umiliazioni sta per finire» 
ha anticipato Ariadna.

Così 
l’assassinio di Conrado 
(Ruben Serrano) per mano
 dell’ex fidanzata Alicia 
(Paula Cancio) e i complotti della perfida Donna Francisca (Maria Bouzas) saranno presto solo brutti ricordi. «Il ruolo di Aurora è stato un dono, nonostante gli inizi siano stati difficili soprattutto per i ritmi sul set. Ma ora l’affetto degli ammiratori mi ripaga di ogni fatica» ha raccontato l’attrice, a suo agio 
sul palco fin da piccola. Se pensiamo al suo futuro professionale, possiamo immaginarla però impegnata anche dietro la macchina da presa. «Sarebbe bellissimo diventare
 una regista, mi sono avvicinata a questa professione proprio per scoprire che cosa accade “dietro le quinte” e per la voglia di creare qualcosa di nuovo».

Mamma e papà, i più grandi fan
Tra un ciak e l’altro, la beniamina di
 Canale 5 si ritaglierà qualche giorno di relax: «Adoro conoscere nuovi luoghi e culture. Sono stata parecchie volte a Roma, Milano, Firenze, Venezia e conservo bellissimi ricordi». E ne approfitterà per trascorrere un po’ di tempo con i genitori, i suoi fan più accaniti. «Non perdono una puntata di “Il segreto”. Loro vivono a Barcellona, io a Madrid, ma così è come se fossi ancora a casa».