Home TvNews e AnticipazioniChe Fuori Tempo Che Fa: oggi ospiti Gigi Proietti e Orietta Berti

Che Fuori Tempo Che Fa: oggi ospiti Gigi Proietti e Orietta Berti

In studio con Fabio Fazio anche Benedetta Parodi, Giuseppe Zeno, Maurizio Ferrini, Gigi Marzullo, Fabio Volo e Nino Frassica

Foto: Il mattatore Gigi Proietti  - Credit: © SplashNews

  19 Nov, 23:35 Rai 1

16 Gennaio 2016 | 10:15 di Daniele Ceccherini

Tanti ospiti dal mondo del teatro e della musica, della fiction e della tv anche oggi, sabato 16 gennaio 2016, saranno gli animatori della puntata di Che fuori tempo che fa, il talk show condotto da Fabio Fazio con Massimo Gramellini.

In studio ci sarà Gigi Proietti, mattatore, attore e regista teatrale, cinematografico e televisivo, che nel 2015 ha festeggiato i 50 anni di carriera tornando in teatro, dopo tre anni di assenza, con Cavalli di battaglia, summa dei suoi intramontabili successi e pubblicando, nel novembre scorso, Decamerino - Novelle dietro le quinte, raccolta di episodi, scherzi, pensieri e piccole ossessioni di un grande uomo di spettacolo.

Con lui ci sarà anche Orietta Berti, tra le più popolari interpreti della canzone italiana con 15 milioni di dischi venduti, 11 partecipazioni al Festival di Sanremo, tournée e concerti in tutto il mondo, che festeggia, anche lei, i suoi 50 anni di carriera pubblicando Dietro un grande amore - 50 anni di musica, un'antologia musicale in cinque cd con 109 brani e un nuovo singolo inedito.

Completano il parterre della trasmissione, la giornalista Benedetta Parodi, autrice di libri bestseller di cucina che ha appena pubblicato il suo decimo volume: Ricette in famiglia - Oltre 150 idee, dalla colazione allo spuntino di mezzanotte; l'attore Giuseppe Zeno, passato dal teatro - in questi giorni è in tournée con Lina Sastri ne La Lupa di Verga - alla serie tv di grande successo Il Paradiso delle Signore, in cui è protagonista, nel ruolo di un imprenditore romantico e visionario.

Il controcanto comico della serata è affidato a Fabio Volo, Nino Frassica e Maurizio Ferrini.