Home TvNews e AnticipazioniA “Che tempo che fa” ospiti i quattro giudici di MasterChef Italia 6

A “Che tempo che fa” ospiti i quattro giudici di MasterChef Italia 6

In puntata, su Rai3 a partire dalle 20 di domenica 5 febbraio, anche il figlio di George Simenon e Ilary Blasi

Foto: MasterChef Italia 6: i giudici  - Credit: © Sky

05 Febbraio 2017 | 18:55 di Chiara Baldi

Torna, come ogni domenica, "Che tempo che fa", il programma di attualità e società condotto da Fabio Fazio. Nella puntata del 5 febbraio, che andrà in onda su Rai3 a partire dalle 20, gli ospiti saranno Ilary Blasi, affermata conduttrice nonché parte del cast nelle prime edizioni del programma. E poi anche i quattro giudici dell'ultima edizione di MasterChef Italia, la più vista di sempre, Antonino Cannavacciuolo, Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich. La colonna sonora è affidata agli americani Saint Motel che eseguono in studio un medley di tre brani tratti dal loro ultimo album "Saintmotelevision".

Nell'anteprima di "Che tempo che fa" è ospite John Simenon, dirigente della Georges Simenon Ltd e figlio del celeberrimo scrittore belga, del quale è recentemente uscito "La casa dei Krull": John Simenon è anche produttore esecutivo di "Maigret", recente serie britannica con Rowan Atkinson dedicata al famoso commissario.

Con Fazio anche Luciana Littizzetto, che legge l’attualità con la sua ironia e il suo umorismo, e non mancherà la presenza di Filippa Lagerback. Nella seconda parte della trasmissione tornano gli ospiti fissi con la comicità surreale di Nino Frassica, le freddure di Fabio Volo e le domande impossibili di Gigi Marzullo. Di nuovo ospite del tavolo di "Che fuori tempo che fa" anche la cantante Orietta Berti, protagonista di un incontro generazionale con altri due fenomeni del tormentone musicale: Fabio Rovazzi e Valeria Rossi. Interviene inoltre per raccontare della sua incredibile carriera l'attore e comico Pippo Franco, mentre a rappresentare lo sport italiano saranno il mitico sciatore Gustav Thoeni e l'alpinista Tamara Lunger, che interviene in veste di scrittrice con il suo libro Io, gli ottomila e la felicità.