Home TvNews e AnticipazioniDustin Hoffman: gli 80 anni celebrati in tv

Dustin Hoffman: gli 80 anni celebrati in tv

Martedì 8 agosto, in occasione del compleanno dell’attore, le reti televisive italiane ripropongono alcune delle sue interpretazioni più significative

06 Agosto 2017 | 21:22 di Angelo De Marinis

Non passano sotto silenzio gli 80 anni di Dustin Hoffman l'8 agosto.

Nel giorno del compleanno la televisione italiana lo omaggia con una serie di pellicole, tra le più rappresentative di un percorso artistico versatile che ha toccato molteplici generi cinematografici: dal thriller alla commedia, ai film di denuncia politica e sociale senza tralasciare incursioni nel fantastico. L'attore, nato a Los Angeles nel 1937, ha vinto due Oscar come protagonista nel 1980 per Kramer contro Kramer e nel 1989 per Rain Man ?" L'uomo della pioggia.  

Su Rete 4 l'8 agosto alle 21.15 si può rivedere il suo film d'esordio nel 1967, Il laureato, regia di Mike Nichols in cui esprime tutto il disorientamento e il desiderio di fuggire le responsabilità di un giovane studente americano 

Alle 23.50 va in onda Tutti gli uomini del Presidente, regia di Alan Pakula, accanto a Robert Redford. Hoffman interpreta Carl Bernstein, il giornalista che fece scoppiare il caso Watergate. 

Sky Cinema Classics propone alle 21.00 Tootsie diretto nel 1976 da Sydney Pollack in cui Hoffman impersona l'attore Michael Dorsey che, disoccupato da tempo, si finge donna per ottenere una scrittura.   
Segue Rain Man - L'uomo della pioggia accanto a Tom Cruise: è la storia di Charlie Babbitt imprenditore e venditore di Ferrari, che scopre di aver un fratello affetto da autismo, Raymond. Questo ruolo gli vale nel 1989 oltre al secondo Oscar, il Golden Globe e il David di Donatello come miglior attore protagonista.

Su Studio Universal, alle 21.15, un'altra memorabile interpretazione ne Il Maratoneta, regia di John Schlesinger (1976). In questo thriller Hoffman è un timido studente che finisce nelle grinfie di un ex criminale.