Home TvNews e AnticipazioniÈ morto Gigi Proietti, addio al grande artista italiano

È morto Gigi Proietti, addio al grande artista italiano

Una triste notizia, un enorme lutto per il mondo dello spettacolo nel giorno del suo 80esimo compleanno

Foto: Gigi Proietti ha debuttato nel 1955 a 14 anni come comparsa nel film «Il nostro campione»

02 Novembre 2020 | 06:29 di Alessandro Alicandri

Gigi Proietti è scomparso. Ne danno notizia le agenzie stampa nella notte: dopo un ricovero per accertamenti in una clinica romana, ci ha lasciato per gravi problemi cardiaci nel giorno del suo compleanno, il 2 di novembre. Infatti compiva oggi 80 anni. Lascia la moglie Sagitta Alter e le figlie Susanna e Carlotta. 

La Rai augura buon compleanno a Gigi Proietti


Una grande carriera

Il palcoscenico è sempre stata la sua seconda casa, lasciando un segno indelebile nel mondo del teatro ma anche in quello del cinema e della tv, mescolando linguaggio alto e popolare. Lo ricordiamo tutti in "Febbre da cavallo" ma anche "Il maresciallo Rocca" (dal 1996, Telegatto come migliore trasmissione dell'anno) e di recente nel film "Pinocchio" è stato Mangiafuoco. La sua carriera attraversa oltre 50 anni, dal 1963 calca i primi palchi arrivando nel 1970 alla consacrazione nella grande commedia musicale "Alleluja brava gente”. Sono numerose le sue esperienze anche nei panni di regista, scegliendo e formando nuovi talenti nella sua rinomata scuola. È doppiatore di personaggi incredibili del cinema italiano come Dustin Hoffman e Robert de Niro, ma è stato anche la voce di Gatto Silvestro del celebre cartone animato. Proprio per i suoi 50 anni di carriera, ha condotto "Cavalli di battaglia", varietà di enorme successo in onda nel 2017 su Raiuno.