Home TvNews e AnticipazioniÈ morto Miguel Ferrer, addio alla star di NCIS

È morto Miguel Ferrer, addio alla star di NCIS

Non solo NCIS, l'attore aveva recitato anche in Crossing Jordan e Twin Peaks, RoboCop e Star Trek, a dirgli addio anche il cugino George Clooney

Foto: Miguel Ferrer  - Credit: © Getty

20 Gennaio 2017 | 13:00 di Manuela Puglisi

Molti lo ricorderanno per il ruolo che interpretava dal 2012 in NCIS: Los Angeles, quello del vicedirettore Owen Granger. Miguel Ferrer si è spento a 61 anni per un cancro alla gola e ad annunciarlo è stata la CBS, il network che negli Stati Uniti trasmette la serie. L'attore aveva una lunga carriera alle spalle ed è uno dei volti noti della televisione e del cinema americano. A partire da Star Trek (1984) e RoboCop (1987), fino a Iron Man 3 (2013), si è immerso nel mondo di David Lynch in Twin Peaks negli anni '90 e, sempre in televisione, è stato uno dei protagonisti di Crossing Jordan.

Ferrer era nato a Santa Monica, in California, ed era figlio del premio Oscar José Ferrer e della cantante Rosemary Clooney, nonché cugino proprio di George Clooney. L'attore lo ha ricordato in una dichiarazione "Oggi Miguel Ferrer ha perso la sua battaglia con il cancro. Miguel rendeva il mondo più divertente e più allegro e la sua morte ha colpito molto la nostra famiglia. Ti amiamo Miguel, ti ameremo sempre”.