Home TvNews e AnticipazioniEdicola Fiore torna ad ottobre

Edicola Fiore torna ad ottobre

L’esilarante  rassegna stampa di Fiorello ritornerà su Sky il prossimo autunno

 - Credit: © Sky

12 Giugno 2016 | 16:38 di Lorenzo Di Palma

Dopo dieci puntate, Fiorello chiude la sua Edicola (per ora) e dà appuntamento al pubblico di Sky ad ottobre. ?Edicola Fiore? la rassegna stampa mattutina all'insegna del buonumore firmata Fiorello, nata con un cellulare e su Twitter e poi sbarcata in Tv su Sky Uno e Tv8, è stata il fenomeno televisivo dell'ultimo scorcio di stagione, con ascolti e risate sempre in crescita e un consenso unanime anche della critica televisiva.

Per questo anche se è stata una ?faticaccia?, Fiorello la rifarà a ottobre sempre su Sky. Lo ha detto lo stesso showman ospite di RepIdee2016 e in attesa di ripartire in tour con "L'ora del Rosario", in cartellone dal 18 giugno al Teatro Sistina di Roma: ?Probabilmente rifaremo Edicola Fiore su Sky da ottobre. Questi dieci giorni sono stati un esperimento per vedere se in futuro poteva funzionare. E pare proprio di sì?, ha detto Fiorello.

"Sono distrutto?, ha ammesso però Fiorello: ?Mi svegliavo ogni mattina alle 4 e andavo a fare colazione in questo bar vicino casa. Poi ci è venuto in mente il format, abbiamo ribaltato il bar, ci abbiamo costruito un set dentro e abbiamo dato vita a questo esperimento e alla fine è andata bene, ha funzionato. Sono stati dieci giorni massacranti, in onda alle 7 del mattino, a ridere e far ridere?.

Sarà sempre in diretta su Sky ogni mattina dal bar, ormai famoso, sulla Flaminia ?da ottobre a dicembre, poi pausa a Natale per riprendere da gennaio ad aprile: morirò? ha raccontato tra una gag e l'altra, Fiorello al pubblico.

In Edicola Fiore accanto a Fiorello, insieme agli amici del bar (Agonia, John Wayne, le imitazioni di Gabriella Germani) e agli ospiti che andranno a fare loro visita, ci sarà ancora Stefano Meloccaro, giornalista sportivo e volto di Sky Sport. Fiorello ha dato l'arriverderci al pubblico sui suoi social con questo video: