Home TvNews e AnticipazioniFabrizio Frizzi: un omaggio alla sua carriera

Fabrizio Frizzi: un omaggio alla sua carriera

In Rai da quasi quarant'anni, Frizzi era entrato nelle case e nel cuore degli italiani con garbo ed educazione: ricordiamolo attraverso i suoi tanti programmi tv

Foto: Fabrizio Frizzi era la voce italiana di Woody, l'indimenticabile protagonista di Toy Story

26 Marzo 2018 | 13:30 di Giulia Ausani

Aveva esordito in Rai nel 1980 come inviato a «Il Barattolo», programma per ragazzi: Fabrizio Frizzi, morto nella notte tra il 25 e il 26 marzo per un'emorragia cerebrale, era entrato nelle case degli italiani quasi quarant'anni fa, conquistando subito il pubblico con i suoi sorrisi e il suo garbo.

A ottobre l'ischemia che l'ha tenuto lontano dagli studi de «L'eredità» per quasi due mesi e che ha fatto da campanello d'allarme per una malattia contro cui ha combattuto fino alla fine.

In questi quasi quarant'anni lo abbiamo visto condurre tantissimi programmi tv, lo abbiamo ritrovato al cinema come doppiatore di Woody («Toy Story») e lo abbiamo anche visto mettersi in gioco come ballerino a «Ballando con le stelle» e come imitatore a «Tale e Quale Show». Ripercorriamo la sua carriera con questa gallery.