Home TvNews e Anticipazioni«Facciamo che io ero…»: le anticipazioni della seconda puntata

«Facciamo che io ero…»: le anticipazioni della seconda puntata

Virginia Raffaele torna mercoledì 24 maggio in prima serata su Rai2 con Giorgia, Sabrina Ferilli, Michele Bravi e il duo Ale e Franz

Foto: Fabio De Luigi e Virginia Raffaele in "Facciamo che io ero"  - Credit: © Rai

24 Maggio 2017 | 18:16 di Lorenzo Di Palma

Giorgia, Sabrina Ferilli, amica e ?vittima? della Raffaele, Michele Bravi e il duo comico Ale e Franz sono gli ospiti della seconda delle quattro puntate di Facciamo che io ero?,  il primo ?one woman show? di Virginia Raffaele, che torna, dopo il successo dell'esordio che ha messo d'accordo pubblico e critica, mercoledì 24 maggio alle 21.20 su Rai2, con la partecipazione di Fabio De Luigi.  

Oltre a interpretare alcune delle sue maschere già conosciute come Belen, Virginia Raffaele si esibirà con performance inedite, fatte non solo di nuove maschere, come Fiorella Mannoia o l'artista serba Marina Abramovich, ma anche di inediti duetti musicali, sketch di improvvisazione e esibizioni fisiche fortemente legate alla storia della sua famiglia.

Nel corso della puntata ritroveremo i consueti spazi dedicati alla cultura con una nuova recensione letteraria curata dalla scrittrice Michela Murgia, e con una nuova lettura di un'emozionatissima Saveria Foschi Volante, la grande attrice italiana vincitrice di quattro David di Donatello.

?Se giochiamo a ?Facciamo che io ero', voglio puntare molto in alto e vorrei essere Trump. Primo, per andare da un parrucchiere a sistemare i capelli (io lo capisco, anch'io ho grossi problemi di capelli ma lui di più) e poi per limitare un po' dei danni che sta facendo, dalle leggi sull'ambiente all'idea di alzare muri? Ho mirato troppo in alto? Ma in fondo è un gioco...? ha detto Giorgia, nel backstage del programma di Virginia Raffaele, aggiungendo che sogna ?di cantare in un duetto con la Vanoni di Virginia Raffaele. Potrei anche sfidarla?, ammette la cantante romana da sempre amica di Virginia. 

?Io vorrei essere un archeologo? dice invece Michele Bravi dietro le quinte, contagiato dall'atmosfera del gioco, sogna di realizzare un vecchio sogno: ?mi piace l'Egittologia, se facciamo che io ero sarei un grande archeologo?.