Home TvNews e AnticipazioniFalling Skies, la serie fantascientifica prodotta da Spielberg

Falling Skies, la serie fantascientifica prodotta da Spielberg

La serie con protagonista Noah Wiley, torna in Italia con una maratona, in attesa della terza stagione inedita che andrà in onda a partire dal 10 marzo su FOX

Foto: I protagonisti di Falling Skies  - Credit: © Fox

18 Febbraio 2016 | 14:36 di Manuela Puglisi

Falling Skies, prodotta da Steven Spielberg, arriva su FOX (canale 106 e 112 di Sky), con tutte e tre le stagioni. A partire da sabato 5 e domenica 6 marzo, dalle 14.00 alle 22.45 ha inizio la maratona della prima e della seconda stagione. È solo l’inizio, un piccolo assaggio per prepararsi alla messa in onda della terza stagione in prima visione in Italia, a partire dal 10 marzo alle 21.00, e a seguire la quarta e la quinta stagione.

La serie fantascientifica è creata da Robert Rodat (Il patriota, candidato all'Oscar per Salvate il soldato Ryan) ed è prodotta da Steven Spielberg (che ha prodotto anche The Whispers e Halo, Under the Dome e Extant). La serie racconta di un mondo invaso da una potente razza aliena che ha sterminato la maggior parte della popolazione mondiale. È un professore di storia dell'Università di Boston, Tom Mason (Noah Wyle di E.R.), che ha perso la moglie durante l'attacco alieno, a guidare i sopravvissuti. Questo gruppo di civili supersiti cerca di proteggere il genere umano contro l'occupazione aliena e prende il nome di Reggimento seconda Massachussets, lo stesso di un reggimento realmente esistito che ha combattutto durante la Guerra di Secessione americana.

Fanno parte del cast, oltre al leader del gruppo Tom Mason, anche Moon Bloodgood (Terminator Salvation), Will Patton (Armageddon), Drew Roy (Secretariat), Terry O'Quinn (Lost), Gloria Reuben (E.R.) e Robert Sean Leonard (Dr.House).