Home TvNews e AnticipazioniFormula 1: in diretta e in chiaro il Gp di Monza

Formula 1: in diretta e in chiaro il Gp di Monza

Sabato 1° settembre le qualificazioni su Rai2 e domenica 2 settembre la gara in diretta su Rai1 e Tv8

Foto: F1  - Credit: © Rai

01 Settembre 2018 | 11:00 di Lorenzo Di Palma

Sarà trasmesso in chiaro e in diretta anche da Rai Sport il Gran Premio più atteso della stagione, almeno per noi italiani, ovvero il Gp d’Italia di Formula 1 dall’autodromo di Monza.

La Rai infatti trasmetterà in diretta nella mattina di sabato 1° settembre, nell’appuntamento con Pit Lane, le tre prove libere dalle 11.45 alle 13.10 su Rai Sport. Nel pomeriggio del sabato, su Rai2 dalle 14.15 alle 16.20, la diretta delle prove di qualificazione. Gran finale su Rai1 domenica con Pole Position dedicato alla gara dalle 14.00 alle 16.45 e poi il post gara Victory Lane dalle 16.45 alle 17.15.

In cabina di commento Gianfranco Mazzoni con Emanuele Pirro, ex pilota F1 e 5 volte vincitore di Le Mans, e l’ingegner Marco Fainello, veicolista della scuderia Ferrari negli anni d’oro Schumacher). Nel paddock Marco Franzelli avrà al suo fianco l’ex pilota Ferrari Felipe Massa e l’opinionista storico della Gazzetta Pino Allievi per i commenti. Il segnale internazionale sarà personalizzato con le interviste da parte degli inviati Ettore Giovannelli e Stella Bruno.

Il Gran Premio di Monza, 14ª prova stagionale sulle 21 previste dal Mondiale di F1, sarà inoltre in chiaro anche su TV8 che trasmetterà “live” anche i Gran Premi degli Stati Uniti (21 ottobre), del Messico (28 ottobre) e del Brasile (11 novembre).

La speciale programmazione di TV8 dedicata al circus della Formula 1 si apre sabato 1° settembre già alle ore 10.30. Il giornalista Davide Camicioli introduce i due speciali, in prima tv in chiaro su TV8, dedicati alla storia del Gran Premio d’Italia: il primo si riferisce alla gara del 1992, vinta da Ayrton Senna su McLaren davanti alle due Benetton di Martin Brundle e Michael Schumacher; il secondo, a seguire, alle ore 11.00, è dedicato, invece, alla gara del 2000, che ha visto trionfare, partendo dalla pole position, Michael Schumacher su Ferrari davanti a Mika Häkkinen (McLaren) e al fratello Ralf (Williams).

Alle 11.30, al via il primo appuntamento live con lo studio Formula 1 (in onda anche alle ore 13.00 e alle 16.15) , condotto dallo stesso Davide Camicioli con Giovanni Bruno, gli ex piloti Ivan Capelli, Giancarlo Fisichella e Jarno Trulli e l’ingegnere Giancarlo Bruno. Subito dopo, alle ore 12.00, live la 3ª sessione di prove libere, ultimo test utile per testare le monoposto in vista delle qualifiche, live alle ore 15.

Domenica 2 settembre la programmazione che TV8 dedica al GP d’Italia inizia invece alle ore 13.10 con lo studio Formula 1, che anticipa “Vettel-L’italiano”, l’intervista esclusiva, in onda alle ore 13.30, realizzata dal giornalista Carlo Vanzini con il ferrarista Sebastian Vettel, reduce dalla vittoria nel Gran Premio del Belgio, che gli ha permesso di assottigliare da 24 a 17 punti il distacco nella classifica piloti dal leader iridato Lewis Hamilton (Mercedes).

A seguire, alle ore 15.10, la diretta dell’attesissimo Gran Premio. Dopo la bandiera a scacchi, alle ore 17.10, spazio, infine, alla cerimonia di premiazione, alle interviste a caldo con i piloti, i team manager e gli addetti ai lavori per approfondire e commentare la gara.