Home TvNews e AnticipazioniFormula 1 e MotoGP, su Sky parte una stagione «rock»

Formula 1 e MotoGP, su Sky parte una stagione «rock»

Al via il 26 marzo i campionati del mondo più amati dai fan: la pay tv li celebra con dirette esclusive, commenti e la novità Vera Spadini nel team di Guido Meda

Foto: Vera Spadini, Guido Meda e Federica Masolin  - Credit: © Sky

07 Marzo 2017 | 19:00 di Alberto Rivaroli

Si riparte! Il 26 marzo prendono il via i campionati del mondo di Formula 1 e MotoGP: gli eventi più attesi dai fan delle emozioni a quattro e due ruote. Anche quest'anno - televisivamente parlando - la parte del leone la farà Sky con i suoi canali dedicati  disponibili sulle posizioni 207 e 208 della piattaforma della pay tv.

Il vicedirettore di Sky Sport e responsabile della redazione Motori Guido Meda ha presentato oggi a Milano la nuova stagione, che propone ancora una volta un mix di passione, tecnologia e competenza.

Da marzo a novembre gli abbonati potranno godersi tutti i 38 Gran Premi in programma (20 di F1 e 18 di MotoGP) in diretta e in HD, e di questi ben 21 saranno in esclusiva assoluta (11 su 20 in F1 e 10 su 18 in MotoGP). Ogni weekend di gara verrà seguito con 30 ore di diretta e, quando i calendari dei due campionati andranno a sovrapporsi (in questa stagione succederà in otto occasioni), per gli appassionati sarà davvero festa grande.

Parlando di tecnologia, sono confermati i mosaici interattivi che forniranno in tempo reale cifre, curiosità e tempi parziali di ogni gara, mentre tra le novità ricordiamo le riprese aeree realizzate con un drone capace di fornire un punto di vista assolutamente nuovo e spettacolare.

E i volti? In Formula 1 ascolteremo ancora una volta le telecronache di Carlo Vanzini coadiuvato dall'ex pilota Marc Gené. Federica Masolin condurrà anche nel 2017 «Paddock Live», e potrà valersi dei commenti dell'ex campione del mondo Jacques Villeneuve. Confermati anche Davide Valsecchi («Muretto Sky»), l'inviata ai box Mara Sangiorgio e Fabio Tavelli, padrone di casa di «Race Anatomy».

Un volto nuovo approda invece alla conduzione di «Paddock Live» versione MotoGP: è Vera Spadini, giornalista di Sky Sport 24. La voce delle telecronache non poteva che essere quella di Guido Meda, che avrà ancora accanto Mauro Sanchini. Ai box si ritrovano Sandro Donato Grosso e Marco Selvetti, mentre Paolo Beltramo sarà ancora opinionista e sarà tra gli ospiti di «Race Anatomy», condotto da Davide Camicioli. Zoran Filicic commenterà come da tradizione sia la Moto 2 (con Roberto Locatelli) sia la Moto 3 (con Sanchini).