Home TvNews e AnticipazioniGabriele Cirilli: «Festeggio i 30 anni di carriera a teatro»

Gabriele Cirilli: «Festeggio i 30 anni di carriera a teatro»

Il comico sarà al teatro Sala Umberto di Roma dal 2 maggio con lo spettacolo «#taleequaleame...again»

26 Aprile 2018 | 11:30

Gabriele Cirilli: «Festeggio i 30 anni di carriera a teatro»

Il comico sarà al teatro Sala Umberto di Roma dal 2 maggio con lo spettacolo «#taleequaleame...again»

 di Stefania Zizzari

26 Aprile 2018 | 11:30 di Stefania Zizzari

«Sono incredibilmente felice e allo stesso tempo sento una grande responsabilità» dice Gabriele Cirilli che dal 2 maggio sarà al Teatro Sala Umberto a Roma. «Undici date non sono poche e sono un bel modo per festeggiare i miei 30 anni di carriera».

Lo spettacolo si chiama «#taleequaleame...again» ed è un one man show nel quale Cirilli parte dalle foto che ha nella rubrica del suo cellulare per raccontare a modo suo la vita di tutti i giorni. «Sul fondale del palco» spiega l'attore «c'è un enorme ledwall dove vengono proiettate alcune foto vere che sono ricordi di vita vissuta. C'è mio figlio Mattia appena nato, e da lì parto per parlare di padri e figli. C'è una foto di me e mia moglie a 17 anni e via a raccontare il rapporto di coppia. C'è la mia bolletta telefonica, e racconto cosa significhi avere a che fare con i call center...insomma, è uno spettacolo vario, movimentato, divertente. Si ride tanto, ma c'è anche il momento per emozionarsi». Tanti i personaggi che l'attore ha interpretato a «Tale e quale show», il programma di Carlo Conti, e che ripropone sul palco «In tv sono spesso tale e quale a qualcun altro, ma sul palco riesco a essere tale e quale...a me».

Ma Gabriele Cirilli non celebra solo i 30 anni di carriera. «Il 18 settembre festeggerò i 25 anni di matrimonio con mia moglie Maria, che è la fonte di ispirazione di tanti miei sketch».

Durante la permanenza al Sala Umberto lo spettacolo taglia anche il traguardo delle 100 repliche: «Ce n'è da festeggiare eh?» ride Cirilli.

Accanto a lui sul palco tre cantanti, attrici e ballerine: Greta Disabato, Federica Laganà e Mariacarlotta Noè. La regia è di Gabriele Guidi.