Home TvNews e Anticipazioni«Giorno del Ricordo»: il palinsesto della Rai

«Giorno del Ricordo»: il palinsesto della Rai

Per non dimenticare le vittime delle Foibe

Foto: Leo Gullotta ne "Il cuore nel pozzo"  - Credit: © Rai

10 Febbraio 2019 | 07:00 di Lorenzo Di Palma

In occasione del “Giorno del Ricordo”, una ricorrenza istituita con una legge del 2004 per conservare e rinnovare “la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati”, anche quest’anno Rai ha predisposto per domenica 10 febbraio un ampio palinsesto per non dimenticare una delle pagine più buie della storia contemporanea.

Nel giorno della ricorrenza, il 10 febbraio, tutte le testate radiofoniche e televisive dedicheranno al tema ampi spazi con interviste, dirette e approfondimenti. RaiNews24 darà risalto al Ricordo con uno Speciale e collegamenti con le iniziative istituzionali previste. In particolare le redazioni della Tgr di Trentino Alto Adige, Lazio, Sardegna e Friuli Venezia Giulia seguiranno le cerimonie con servizi e testimonianze.

Invece su Rai2 si parte con il documentario L’ultima spiaggia (alle 7) di Alessandro Quadretti e Domenico Guzzo; alle 10 Generazione Giovani dedicherà l’intera puntata al Giorno del Ricordo. Si proseguirà poi con Mezzogiorno in Famiglia (11). Rai 3 proporrà la puntata de La Grande Storia - L’Italia di frontiera -La guerra - Le foibe - L’esodo (8.30) presentata da un editoriale di Paolo Mieli.

Anche Rai Storia riserverà alla giornata la sua programmazione proponendo tra gli altri Scritto Letto Detto (8.50 e in replica alle 20.30), Mille Papaveri Rossi "TG2 Dossier - Orrore dimenticato" (16); L’Italia della Repubblica - Il confine conteso (19). Rai Premium renderà omaggio alla memoria delle vittime delle foibe riproponendo una fiction Rai di grande impatto emotivo, Il cuore nel pozzo (19.10) per la regia di Alberto Negrin con Leo Gullotta, Beppe Fiorello, Anna Liskova. Infine Rai Scuola trasmetterà uno Speciale che racconta la realizzazione di un progetto sul “Ricordo delle foibe” da parte di una classe del Liceo classico con indirizzo musicale Chris Cappell College di Anzio.