Home TvNews e Anticipazioni«Godless», la serie western di Steven Soderbergh su Netflix

«Godless», la serie western di Steven Soderbergh su Netflix

Uno contro tutti, il fuorilegge Roy Goode è braccato dalla banda di criminali che ha tradito ma un'intera città di donne riporterà l'ordine. Arriva a a novembre, ecco le prime foto

Foto: Una sequenza di "Godless"  - Credit: © Netflix

24 Agosto 2017 | 21:43 di Angelo De Marinis

C’è già grande attesa per quella che si preannuncia un'appassionante serie tv western, disponibile sulla piattaforma di streaming Netflix dal 22 novembre 2017. Circolano già le prime foto dei sei episodi diretti da Steven Soderbergh, il regista vincitore del Premio Oscar nel 2001 per il film «Traffic».

È una storia avvincente, senza esclusioni di colpi di scena, con un ritmo incalzante di inseguimenti e sparatorie e che cattura lo spettatore sino alla fine. Come nei migliori western le donne giocano un ruolo di primo piano, spesso decisivo. 

New Mexico, anni '80: il giovane fuorilegge Roy Goode ha tradito la banda di Frank Griffin, un criminale che spadroneggia nel West incurante di qualsiasi legge. Nella sua fuga per sfuggire all'inevitabile vendetta, Roy trova rifugio nel ranch della vedova Alice Fletcher, che vive in condizioni di isolamento nella città mineraria di La Belle, un luogo davvero unico, popolato e amministrato quasi interamente da donne.

Quando si sparge la voce che Griffin è nelle vicinanze di La Belle, le donne imbracciano le armi per difendersi contro i soprusi della banda criminale. 

Nei ruoli principali gli attori Jack O’Connell, Jeff Daniels e Michelle Dockery

Da Mezzogiorno di fuoco a Il Grinta, 12 film western da vedere