Home TvNews e Anticipazioni«Heidi bienvenida», 60 episodi ambientati tra le montagne sudamericane

14 Aprile 2018 | 16:51

«Heidi bienvenida», 60 episodi ambientati tra le montagne sudamericane

Presentata al «Cartoons on the bay» la versione contemporanea del celeberrimo personaggio dei cartoni

 di Stefania Zizzari

«Heidi bienvenida», 60 episodi ambientati tra le montagne sudamericane

Presentata al «Cartoons on the bay» la versione contemporanea del celeberrimo personaggio dei cartoni

Foto: Chiara Francia, 14 anni, argentina di Buenos Aires

14 Aprile 2018 | 16:51 di Stefania Zizzari

Il 30 aprile su Rai Gulp parte la nuovissima serie live action «Heidi bienvenida», 60 episodi ambientati tra le montagne sudamericane, diretti da Jorge Montero e prodotti da Mondo Tv Iberoamerica e Alianzas Producciones 2016.

La protagonista è Chiara Francia, 14 anni, argentina di Buenos Aires, che aveva già partecipato con un piccolo ruolo alla serie «Il mondo di Patty». «Conoscevo la storia di Heidi» spiega Chiara «non per il cartone animato ma per il libro, che mia mamma (che è anche l'autrice della serie ndr) mi leggeva tutte le sere. Tra me e Heidi ci sono delle cose in comune: l'amore per gli animali e la volontà di trovare sempre il lato positivo nelle cose».

Heidi è una ragazzina che vive libera e felice tra le montagne con il suo amato nonno e trascorre momenti indimenticabili con i suoi amici Pedro, Emma e il piccolo Diego. Heidi ama anche gli animali e non va da nessuna parte senza il suo fedele amico Nicanor, un coniglio parlante molto speciale e che solo Heidi riesce a sentire. Veste e confeziona cappelli meravigliosi, è allegra e ottimista: guarda sempre il lato positivo di ogni situazione e ha sempre un piano di riserva. Ma Heidi è costretta a lasciare le sue adorate montagne per seguire la zia in città, dove aiuterà la piccola Clara a guarire dalla sua di agorafobia.
Pronta a diventare una star anche qui in Italia, Chiara ammette «Sono venuta la prima volta nel vostro Paese a soli due anni, la sensazione che ho ogni volta che sono qui è di essere arrivata nel mio posto nel mondo».

La sigla italiana della serie è cantata da Deborah Iurato.