Home TvNews e AnticipazioniHomeland, la sesta stagione si sposta a New York

Homeland, la sesta stagione si sposta a New York

La serie con protagonista Claire Danes nei panni di Carrie Mathison si sposterà dalla Germania a New York

Foto: Mandy Patinkin, Rupert Friend e Claire Danes  - Credit: © Facebook

13 Gennaio 2016 | 14:46 di Manuela Puglisi

Mentre la quinta stagione di Homeland è da poco approdata in Italia, già Showtime si prepara al sesto capitolo della storia di Carrie Mathison (Claire Danes). Ancora non si sa molto su come si evolverà la storia, ma il network ha rassicurato che la conclsione dello show non è imminente e quanto di entusiasta di “Vedere come gli autori stanno riportando la serie negli USA e reinventandola ancora una volta.

Dopo aver girato la ambientato la quarta stagione in Pakistan e la quinta in Germania, Homeland tornerà a casa per i nuovi episodi, negli Stati Uniti, ma questa volta a New York. David Nevins (Showtime) ha dichiarato “Sarà girato in America, soprattutto intorno all’area di New York”.

Gli eventi della quinta stagione, seppur scritti con largo anticipo, si sono avvicinati molto a quelli realmente avvenuti in Europa nel corso del 2015, incluso un attacco a una città europea e l’ascesa dell’ISIS.

Per quel che riguarda la conclusione della serie nulla è definito, lo stesso Nevis ha dichiarato che ha parlato solo vagamente con l’autore Alex Gansa che “Attacca una stagione alla volta, quinsi non ho risposte definitive. Ovviamente è nelle loro mani, ma non è imminente”.