Sanremo 2021

“Il cantante mascherato”: gli identikit delle maschere della seconda edizione

Milly Carlucci ha svelato qualche anticipazione sulle maschere, in attesa di scoprire chi nascondono

Il cantante mascherato: Milly Carlucci  Credit: © Rai
18 Gennaio 2021 alle 18:00

Nuova edizione, nuove maschere. Cresce l'attesa per la seconda stagione de "Il cantante mascherato", il format portato al successo da Milly Carlucci che tornerà a partire dal 29 gennaio con cinque nuove puntate in onda su Rai1. "Chi si nasconde dietro le maschere?" è la domanda che tutti si faranno nelle prossime settimane. La risposta non possiamo darvela, ma ci ha pensato proprio Milly a svelare i primi indizi sui concorrenti misteriosi di quest'anno: «I cantanti mascherati possono aver scelto le maschere perché c'è un pezzo di loro, perché la maschera è l'opposto di quello che sono loro o perché la interpretano perfettamente», ha detto a "Da noi... a ruota libera".

"Il Cantante Mascherato": le maschere

• Il Lupo «è un guerriero dagli occhi glaciali. Il lupo è solitario, ma spesso sta anche in branco. È un guerriero, ma è anche un animale furbo. Cosa prevale, la furbizia o l'aspetto guerriero?».

• Il Baby Alieno «è un bimbo. Quell'astronave è il suo passeggino...».

• L'Orsetto «è il nostro peluches di quando eravamo bambini, che usavamo per consolarci. È divertente e rassicurante allo stesso tempo».

• Il Pappagallo «è molto, estremamente, elegante. È un dandy dell'800, ma è anche un animale intelligente: il pappagallo parla. Non solo ripete, ma riesce anche a dire la cosa giusta al momento giusto. Ha un profondo acume: non è solo bellezza e piume, c'è profondità».

• Il Gatto «è forse l'animale più amato dai social, ma è un felino che graffia e fa anche male. Non prendertela mai con un gatto arrabbiato. Non è affatto il giocattolone che potrebbe sembrare».

• La Pecorella «è una maschera molto alta. È un personaggio forse romantico o forse per niente romantico: ci sono i fiori, è rosa, c'è il ventaglio. Che vuol dire questo? Che potrebbe essere una donna, ma non è detto».

• La Giraffa «è molto alta, ma questo non vuol dire niente. Ha un collo molto alto, quindi questo ti cambia la proporzione»

• La Farfalla «è eterea, elegante, sexy. Molto molto sexy. Allo stesso tempo è un insetto curioso, che si trasforma: non nasce farfalla, ma bruco»

• La Tigre azzurra «è zen, vestita con una corazza. È un personaggio misterioso: la tigre, maschio o femmina, non ha differenze».

Chi si nasconde dietro queste maschere?

Seguici