Home TvNews e AnticipazioniIl Giro d’Italia parte da… Israele. In tv dal 4 al 27 maggio

Il Giro d’Italia parte da… Israele. In tv dal 4 al 27 maggio

Comincia a Gerusalemme l’edizione numero 101 della corsa a tappe che appassiona milioni di fan. Scoprite i protagonisti, i grandi assenti e le curiosità

27 Aprile 2018 | 11:38 di Alberto Rivaroli

È uno degli eventi sportivi più attesi e amati dell’anno, e anche stavolta appassionerà milioni di fan del ciclismo. Stiamo parlando del Giro d’Italia, che quest’anno si disputa dal 4 al 27 maggio (in tv su Raidue ed Eurosport da venerdì 4 maggio alle ore 14.30). La prima grande novità dell’edizione numero 101 è che si parte da Gerusalemme, in Israele: un fatto storico, visto che non era mai successo che una corsa europea prendesse il via fuori dal Continente.

Quanto ai campioni favoriti per la vittoria finale di quest’anno, ricordiamo il vincitore del Giro 2017, l’olandese Tom Dumoulin, l’asso inglese Chris Froome e il nostro Fabio Aru. Assente invece lo «squalo» Vincenzo Nibali, che ha preferito puntare sul Tour de France (che si correrà a luglio). I partecipanti al Giro 2018  percorreranno in totale 3.546,2 km di cui soltanto 44,2 saranno a cronometro: le tappe contro il tempo sono infatti appena due.