Home TvNews e AnticipazioniIl Mago Forest ci svela i segreti di «Zelig»

Il Mago Forest ci svela i segreti di «Zelig»

Alla registrazione della seconda puntata dello show di Canale 5 c’eravamo anche noi di Sorrisi. Con una guida d’eccezione...

Foto: Milano, backstage di Zelig Event. Nella foto, Michelle Hunziker e Christian De Sica  - Credit: © Massimo Sestini

09 Dicembre 2016 | 14:00 di Barbara Mosconi

Palloncini ovunque. Sul palco di «Zelig» non si vedono altro che palloncini colorati e, nel mezzo, Michelle Hunziker balla e canta in tedesco. Mancano quattro ore all'arrivo del pubblico e cinque ore all'inizio dello spettacolo. Il Mago Forest si aggira nella gelida platea vuota indossando sciarpa e cappotto: «Abbiamo gonfiato cento palloncini a testa, io e Raul Cremona, per far risparmiare la produzione». Un'ora dopo il palco è di nuovo sgombro, il freddo è sempre uguale, il Mago Forest indossa la corona e inizia la visita guidata dietro le quinte del tendone.

I tre direttori artistici di «Zelig», Gino & Michele e Giancarlo Bozzo, rivedono la scaletta della serata: 20 numeri e altrettanti comici in sequenza, il tempo in scena non deve superare i 6 minuti a testa. Anche Christian De Sica è chiuso in camerino a rileggere il copione.

Mentre gli odori della mensa si diffondono tra i corridoi, arrivano Aldo, Giovanni e Giacomo, ospiti d'onore della puntata. Baci e abbracci con i colleghi di una vita di risate. Ore 21: il gruppo di ballo si dispone a cerchio sotto il palco e dopo gli auguri di rito affinché tutto fili liscio nel corso della registrazione, lo spettacolo può cominciare!