Home TvNews e Anticipazioni«Immaturi» diventa una fiction tv

«Immaturi» diventa una fiction tv

Nella prossima stagione su Canale 5 le vicende di un gruppo di quarantenni che si ritrova dopo tanti anni. Nel cast non ci sarà Raoul Bova

Foto: Alcuni dei protagonisti della fiction "Immaturi"  - Credit: © Leone Film Group

18 Agosto 2017 | 21:08 di Angelo De Marinis

Sarà una fiction brillante con tante storie d'amore la serie Immaturi che gli spettatori potranno seguire nei prossimi mesi su Canale 5.

Riferimento d'obbligo, per trama e stile, è la pellicola Immaturi diretta da Paolo Genovesi nel 2011, terzo film campione d'incassi della storia del cinema italiano e il sequel del 2012 Immaturi - Il viaggio.

Un gruppo di quarantenni che si erano conosciuti adolescenti sui banchi di scuola si rivede dopo tanto tempo per rifare l'esame di maturità annullato per un cavillo formale dal Ministero della Pubblica Istruzione. Sarà l'occasione per un bilancio sulla propria vita, per condividere con gli altri le proprie esperienze, vicende sentimentali, i propri sogni e far nascere nuovi legami.  

Nel cast della serie televisiva mancherà Raoul Bova protagonista di entrambi i film di Genovesi nelle vesti di Giorgio, il neuropsichiatra infantile che faceva coppia con Marta interpretata da Luisa Ranieri.  Anche lei non ci sarà negli episodi di Immaturi.

Confermata invece la presenza di altri attori già visti al cinema come Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, Ricky Memphis e Maurizio Mattioli. Nel cast Ilaria Spada. La regia è di Rolando Ravello.