Home TvNews e AnticipazioniItalia’s Got Talent, ecco perché dovreste vederlo

Italia’s Got Talent, ecco perché dovreste vederlo

Lodovica Comello, Claudio Bisio, Nina Zilli, Frank Matano e Luciana Littizzetto ci spiegano perché l'edizione 2017 è da non perdere

Foto: I giudici di Italia's Got Talent  - Credit: © Ufficio Stampa

23 Febbraio 2017 | 15:50 di Barbara Mosconi

Tutto è pronto per la nuova edizione di «Italia's Got Talent», che debutta il 24 febbraio su Tv8 (tasto 8 del telecomando). Ancora una volta vedremo esibirsi sul palco talenti di ogni tipo: comici, imitatori, cantanti, giocolieri, ballerini di hip hop o balli acrobatici, ginnasti, maghi, monologhisti... La lista è infinita. Una gara divertentissima aperta a tutti, senza limite di età o di nazionalità. A giudicare le performance dei concorrenti è riconfermato l'ormai collaudato quartetto, che per il terzo anno consecutivo è composto da Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli.

Il meccanismo resta lo stesso. Ogni concorrente ha 100 secondi di tempo per esibirsi davanti al tavolo dove siedono i giudici ai quali i concorrenti dovranno strappare almeno 3 ?sì? per poter passare alla fase successiva. Oppure essere talmente strepitosi da meritarsi il prezioso ?Golden Buzzer?, ossia il bottone d'oro che ogni giudice può schiacciare solo una volta durante le puntate e che spedisce il concorrente direttamente in finale. Alla conduzione (e dietro le quinte) torna Lodovica Comello, e quest'anno pure a lei è stato concesso il magico "Golden Buzzer". Tra gli ospiti illustri dello show sono previsti Fabio Fazio e Fiorello, anche loro dovranno dimostrare di aver talento.

Lo show accompagnerà i telespettatori per 10 venerdì in prima serata e inizierà con 7 puntate di audizioni registrate nei teatri di Udine, Avellino e Firenze. Seguiranno poi 2 serate di semifinali in cui rivedremo i migliori 24 talenti. Ma solamente 10 accederanno alla finalissima (in diretta da Milano) aggiungendosi ai 5 che si sono meritati il ?Golden Buzzer?. Questa volta a giudicare il vincitore sarà come sempre il pubblico da casa con il televoto. In palio un premio di 100 mila euro.