Home TvNews e AnticipazioniLa compagnia del cigno, al via le riprese della nuova fiction con Alessio Boni

La compagnia del cigno, al via le riprese della nuova fiction con Alessio Boni

Si gira a Milano, la serie è scritta da Ivan Cotroneo e nel cast ci sono anche Anna Valle e Fotinì Peluso

Foto: Il cast de «La compagnia del cigno»

06 Marzo 2018 | 11:39 di Barbara Mosconi

Il titolo è «La compagnia del cigno» ed è la prossima serie ideata, sceneggiata e diretta da Ivan Cotroneo, autore di «Sirene» ed «È arrivata la felicità». Il primo ciak è stato il 26 febbraio, l’ultimo fra 21 settimane.

Si gira in una Milano coperta dalla neve. Racconta il regista, già rauco dopo un giorno di riprese: «È la storia di alcuni ragazzi dotati di talento che studiano musica classica. Mi interessava narrare l’impegno e la capacità di concentrazione: i giovani non sono sempre svogliati e inerti». La storia, dunque, è quella di sette ragazzi che studiano al Conservatorio e tra uno spartito e l’altro inseguono i propri sogni. E decidono di formare un gruppo a cui danno il nome di «Compagnia del Cigno» (in onore di Giuseppe Verdi, detto «il cigno di Busseto»).

I protagonisti sono stati selezionati in vari conservatori italiani; gli unici con esperienza sul set sono Emanuele Misuraca (ha recitato nel film «Come diventare grandi nonostante i genitori») e Fotinì Peluso (era la figlia di Vittoria Puccini in «Romanzo famigliare»). Alessio Boni ricopre il ruolo di un severo direttore d’orchestra, Anna Valle quello di sua moglie, insegnante di musica.

Si gira al Conservatorio

Il Conservatorio di Musica «Giuseppe Verdi», dove si sta girando la serie, ha sede in pieno centro a Milano e venne istituito con Regio Decreto Napoleonico nel 1807. Inaugurato l’anno successivo, ha visto passare nelle proprie aule numerosi allievi eccellenti. Tra i tantissimi musicisti qui diplomati ricordiamo Arrigo Boito, Amilcare Ponchielli, Luciano Berio, Claudio Abbado, Riccardo Muti, Enzo Jannacci e Arturo Benedetti Michelangeli.

Il regista Ivan Cotroneo con il direttore della fotografia Luca Bigazzi. La serie in 12 episodi, prodotta da Rai Fiction e Indigo Film, andrà in onda su Raiuno fra un anno.