Home TvNews e AnticipazioniLa “Giornata Mondiale della Televisione” sulla Rai

La “Giornata Mondiale della Televisione” sulla Rai

Su tutte le reti si celebra la ricorrenza

21 Novembre 2020 | 11:47 di Lorenzo Di Palma

Il 21 novembre di ventiquattro anni fa veniva istituita dalle Nazioni Unite la Giornata mondiale della Televisione e la Rai celebra la ricorrenza con uno spot istituzionale sul “World Tv Day”, in onda su tutte le reti il 21 novembre ma anche con tanti altri appuntamenti. Su Rai Storia con la rubrica Il giorno e la storia, su Rai1 con Uno Mattina in Famiglia, I Fatti Vostri su Rai2 e Tv Talk (alle 15) su Rai3. Ad aprire poi la fascia pomeridiana è ItaliaSì! (16.25) su Rai1, mentre Il provinciale di Rai2 (17.15) propone una pagina di approfondimento.

La narrazione degli esordi della tv in Italia è però affidata soprattutto al documentario di Rai Storia Da oggi la RAI - La nascita della televisione italiana (in onda alle 18) condotto da Massimo Bernardini che ripercorre le fasi preparatorie della sperimentazione TV, fino al traguardo di Roma collegata con Milano e Torino, che la Rai raggiunse in meno di un lustro (1949-1954).

Preserale con Rai Premium che propone C’era una volta Studio Uno (19.00) la fiction con Alessandra Mastronardi, Giusy Buscemi, Diana Del Bufalo, Giampaolo Morelli. Dedicata ai ragazzi, invece, su Rai Gulp una clip a tema che sarà proposta nel corso della giornata, in varie collocazioni orarie.

Mentre su RaiPlay trovano spazio i preziosissimi contenuti delle Teche, memoria storica non solo della televisione italiana, ma del Paese, e sarà possibile rivedere i grandi film, le fiction più amate e i programmi più seguiti, come quelli dei grandi mattatori del varietà, Mike Bongiorno, Corrado ed Enzo Tortora.