Home TvNews e Anticipazioni«La Prima Volta» e il coraggio delle donne

«La Prima Volta» e il coraggio delle donne

Mara Maionchi e la prima fantina a correre il Palio da Cristina Parodi nel giorno della Festa della mamma

Foto: Cristina Parodi  - Credit: © Rai

12 Maggio 2019 | 12:17 di Lorenzo Di Palma

Storie di donne, di mamme e della loro dolcezza, ma soprattutto della loro inesauribile forza nel nuovo appuntamento con La Prima Volta, domenica 12 maggio (17.35, Rai1) dedicato a tutte le mamme.

Infatti dopo l’inno intonato dalle voci dei Piccoli Cantori di Milano, Mara Maionchi farà una sorpresa a Giulia Valoncini, mamma di Leonardo, un ragazzo di 20 anni affetto sin dalla nascita da una sindrome molto rara caratterizzata dall’assenza totale di linguaggio. Fino a 5 anni Leonardo non riusciva a entrare in relazione con nessuno, poi una tabella speciale con immagini e simboli, ha permesso a Leonardo di trovare la sua voce e a Giulia di comunicare per la prima volta con suo figlio, scoprendone, come la musica.

La seconda storia è invece quella di Rosanna Bonelli, 85 anni, la prima e unica donna fantino del Palio di Siena. Accompagnata da suo figlio Francesco, Rosanna ricorderà, attraverso foto e filmati d’epoca, l’emozione di quella prima volta nel lontano 1957, quando passò alla storia correndo per la Nobile Contrada dell'Aquila.

La protagonista della terza storia viene da Napoli, si chiama Maria Guarino ed è la mamma di due splendidi bambini, Giuseppe e Raffaella. Maria ha un grande sogno nel cuore, quello di poter incontrare Sallay, la bimba adottata a distanza oltre un anno fa e che fino ad oggi ha potuto conoscere solo attraverso delle fotografie. Ma finalmente il momento è arrivato: Maria, assieme alla sua famiglia, affronterà un lungo viaggio fino alla Sierra Leone per conoscere per la prima volta la piccola Sallay.

E sul finire, la padrona di casa Cristina Parodi riceverà una sorpresa davvero emozionante da parte dei figli Benedetta, Alessandro e Angelica.