Home TvNews e AnticipazioniLa prossima stagione di Rai Sport con la Champions League

La prossima stagione di Rai Sport con la Champions League

«Avremo una gara al mercoledì con pre e post partita, più gli highlight. Abbiamo rinunciato a un Mondiale senza l’Italia e puntato sulla Champions perché il meccanismo “o dentro o fuori” paga sempre» dice il direttore Gabriele Romagnoli

30 Maggio 2018 | 10:12 di Matteo Valsecchi

Il campionato di calcio è finito e il direttore di Rai Sport Gabriele Romagnoli ha di che sorridere. Il bilancio delle trasmissioni di punta è positivo: sono cresciuti sia «Il sabato della DS» che «La Domenica Sportiva», mentre «90° Minuto» si è confermato «nonostante ci siano state delle controprogrammazioni di altissimo livello» dice.

Ma il prossimo anno la Serie A cambierà. «Avremo quattro italiane in Champions League che in campionato giocheranno al sabato. Poi ci sarà una gara alle 18 di domenica. Quindi ripenseremo “90° Minuto”: domenica pomeriggio ci saranno solo tre partite. Perciò aggiungeremo qualcosa, per esempio una rubrica di calciomercato. “La Domenica Sportiva”, invece, si dividerà: una prima parte con l’attualità, una seconda chiamata “L’altra DS” con approfondimenti».

La Champions League torna in Rai. Cosa vedremo?
«Avremo una gara al mercoledì con pre e post partita, più gli highlight. Abbiamo rinunciato a un Mondiale senza l’Italia e puntato sulla Champions perché il meccanismo “o dentro o fuori” paga sempre».

Rai Sport ha due canali (57 e 58) che mandano in onda gli stessi programmi. Come mai?
«Un canale è Rai Sport + HD, il 57, che trasmette in alta definizione. L’altro, invece, è a definizione standard: per quelle persone che non hanno un televisore HD».