Home TvNews e AnticipazioniLa Rai e la «Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne»

La Rai e la «Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne»

Domenica 25 novembre uno spot istituzionale e una programmazione dedicata su tutti i canali

Foto: Una delle cinque panchine rosse della Rai

24 Novembre 2018 | 21:02 di Lorenzo Di Palma

Il 25 novembre si celebra la Giornata mondiale per l'eliminazione della violenza contro le donne - una violenza dai mille volti che coinvolge ancora milioni di donne, che va dai reati di violenza fisica o sessuale fino alla violenza psicologica - istituita dall’Onu nel 1999, e la Rai si mobilita per richiamare con forza l’attenzione. Sostenendo la raccolta fondi #alidiautonomia, promossa da D.i. Re (Donne in rete contro la violenza), con l’installazione simbolica di cinque panchine rosse in altrettante sedi dell’azienda (per esprimere vicinanza e solidarietà) e uno spot istituzionale firmato dal Dipartimento Pari opportunità a cui partecipano Paola Egonu e Cristina Chirichella della Nazionale di volley, che andrà in onda da domenica sui canali e i social della Rai.

Non manca poi una programmazione dedicata, il 25 novembre che coinvolgerà Uno Mattina in Famiglia, A Sua immagine, Domenica In, La prima volta, L’Eredità e Che Tempo Che Fa su Rai1; Generazione Giovani, Mezzogiorno in Famiglia, Quelli che il calcio, Dribbling, 90° Minuto e La Domenica Sportiva su Rai2; e Tv Talk, Kilimangiaro e Blob su Rai3.

Inoltre, tutte le testate giornalistiche della Rai dedicheranno alla Giornata servizi ad hoc e Rainews24 seguirà in diretta la manifestazione nazionale “Non una di meno”. Infine su Rai Movie domenica andranno in onda La giusta distanza di Carlo Mazzacurati, e Via dall’incubo con Jennifer Lopez; mentre Rai Premium dedicherà alla Giornata Io ci sono, la fiction che ripercorre la storia di Lucia Annibali, interpretata da Cristiana Capotondi e Rai Storia trasmetterà Diciamo basta, monologo di Alba Rohrwacher alternato a testimonianze di donne che si sono opposte alla violenza.