Home TvNews e AnticipazioniLa7, i palinsesti 2019/2020: resta Massimo Giletti e arriva Licia Colò

La7, i palinsesti 2019/2020: resta Massimo Giletti e arriva Licia Colò

Presentati il 10 luglio a Milano i programmi per la prossima stagione televisiva. Tra le novità anche la serie evento "Chernobyl" in chiaro, addio a "Miss Italia"

Foto: Massimo Giletti  - Credit: © Getty

10 Luglio 2019 | 15:07 di Antonella Silvestri

La7 cala i suoi assi per la nuova stagione televisiva. Nel corso della presentazione dei palinsesti, a Milano 10 luglio, arriva la riconferma ufficiale di Massimo Giletti che con il suo “Non è l’Arena" sarà protagonista di nuovi e inediti speciali (comprese serate d’onore) in prima serata.

Sulla rete approda anche Licia Colò che, da gennaio (con una piccola anticipazione a settembre) presenterà un nuovo format, in prime time, dal titolo “Eden un pianeta da salvare”. Programma che si alterna, il mercoledì sera, a “Atlantide - Storie di Uomini e di Mondi” (dedicato alla divulgazione storica e culturale legata all’attualità), condotto da Andrea Purgatori.

Da settembre La7 riparte sotto il segno delle firme, tra le più prestigiose, del giornalismo italiano. Enrico Mentana (Tg, gli approfondimenti di “Bersaglio mobile” e le “Maratone” per seguire in diretta la cronaca degli eventi principali di politica italiana e internazionale), Lilli Gruber (“Otto e mezzo”), Giovanni Flores (“DiMartedì”), Corrado Formigli (“Piazzapulita”), Diego Bianchi “Zoro” (“Propaganda Live). A Myrta Merlino - confermati i suoi “L’aria che tira” e “L’aria che tira Oggi” - saranno affidati nuovi speciali in prime time.

Al pomeriggio riparte anche “Tagadà” di Tiziana Panella che si rafforza nella durata e allungherà fino alle 17.00. Archiviata definitivamente sulla rete l’esperienza di “Miss Italia”.

L’offerta editoriale quest’anno si arricchisce anche di serie Tv e fiction inedite. In chiaro arriva un’eccezionale prima tv: “Chernobyl”, miniserie di successo internazionale targata Hbo, che in cinque episodi, racconta il devastante disastro che si verificò nell’Ucraina sovietica il 26 aprile 1986, rivelando le storie degli eroi che hanno affrontato il dramma sacrificando la loro vita. In anteprima assoluta arriva il docufilm “Our Godfather”, la storia di Tommaso Buscetta e la testimonianza diretta della sua famiglia che rompe il silenzio dopo 30 anni di latitanza. La serata evento verrà introdotta e presentata da Enrico Mentana. Sempre in chiaro approdano in esclusiva le prossime due stagioni di “Grey’s Anatomy”, il medical drama giunto alla sua quindicesima e sedicesima stagione diventando, in questo genere, il più longevo telefilm di tutti i tempi e superando così anche “E.R. - Medici in prima linea”. A fine settembre verranno, invece, annunciati i nuovi progetti per potenziare la rete La7D.