Home TvNews e AnticipazioniL’Aida di Verdi raccontata da Alfonso Signorini

L’Aida di Verdi raccontata da Alfonso Signorini

Su Canale 5 una seconda serata dedicata alla grande musica lirica

Foto: L'Aida alla Black Sea Arena di Batumi  - Credit: © Mediaset

29 Dicembre 2019 | 12:38 di Lorenzo Di Palma

L’opera più famosa di Giuseppe Verdi, Aida, con la voce narrante del melomane d’eccezione Alfonso Signorini. La propone domenica 29 dicembre, in seconda serata (ore 23.30), Canale 5 mandando in onda la messa in scena dell’opera in quattro atti del compositore italiano nella suggestiva cornice della Black Sea Arena di Batumi, in Georgia: una “prima” dal successo senza precedenti che ha visto la partecipazione di oltre 10mila spettatori.

Promotore di questo importante progetto artistico culturale il famoso cantante lirico georgiano George Andguladze, che da anni è ambasciatore dell’Opera Lirica nel mondo per il suo paese e gestisce importanti progetti culturali tra l’Italia e la Georgia, che in questa rappresentazione è anche in scena, nel ruolo di Ramfis, il Gran Sacerdote.

Basata su un soggetto originale dell'archeologo francese Auguste Mariette, in questa occasione l’Aida è messa in scena dal regista italiano Enrico Stinchelli e diretta dal maestro d’orchestra Pier Giorgio Morandi, al timone della “Tiblisi Opera and Ballet Theatre Chorus and Orchestra”.

La storia è nota: Aida, principessa figlia del Re di Etiopia Amonasro, vive a Menfi come serva quando viene rapita dagli Egizi durante una spedizione militare contro l'Etiopia. A quel punto suo padre organizza un'incursione per liberarla dalla prigionia, ma fin dalla sua cattura Aida è innamorata, ricambiata, del giovane guerriero Radamès che però ha un’altra contendente, Amneris, la figlia del Faraone d'Egitto. Il suo cuore è quindi diviso tra l'amore per il padre, la sua Patria e quello per Radamès.