Home TvNews e AnticipazioniMorto Folco Quilici, addio a uno dei più grandi documentaristi italiani

Morto Folco Quilici, addio a uno dei più grandi documentaristi italiani

Scomparso a 87 anni lo scrittore e divulgatore scientifico, volto noto della tv

Foto: Folco Quilici  - Credit: © GettyImages

24 Febbraio 2018 | 13:49 di Lorenzo Di Palma

È morto a 87 anni, all'ospedale di Orvieto dove era ricoverato, Folco Quilici, volto noto della tv e uno dei più importanti documentaristi italiani, ma anche regista, scrittore, divulgatore scientifico e ambientalista. La notizia della sua morte, trapelata in mattinata, è stata poi confermata anche dal sindaco di Orvieto, Giuseppe Germani.

Folco Quilici era nato a Ferrara nel 1930 (avrebbe compiuto 88 anni il 9 aprile) dal giornalista Nello Quilici e dalla pittrice Emma Buzzacchi. Curatore e autore di molti programmi televisivi, ancora in onda, come Geo di Rai3, e autore di molti romanzi e saggi di divulgazione scientifica, dopo gli studi presso il Centro sperimentale di cinematografia di Roma, si era specializzato in riprese sottomarine e ha dedicato molti dei suoi documentari al mare - famose sono le sue riprese in Liguria alle Cinque Terre a Punta della Gatta e Sesto Continente (Premio Speciale alla Mostra del Cinema di Venezia del 1954), primo film al mondo a colori sul mondo sottomarino - che è stata la sua grande passione.

Uno dei suoi documentari dedicato alla Toscana (per la serie “L’Italia vista dal cielo”) si guadagnò anche una nomination all’Oscar e come regista, non di documentari, aveva vinto anche un David di Donatello nel 1971 per il film Oceano.