Home TvNews e AnticipazioniNatale con Iginio Massari, dal 16 dicembre su Sky Uno HD

Natale con Iginio Massari, dal 16 dicembre su Sky Uno HD

La carriera, ma anche la vita privata, del Maestro pasticcere più famoso d'Italia, la storia del Panettone, del Pandoro e i dolci natalizi più moderni

15 Dicembre 2016 | 17:25 di Manuela Puglisi

Il Natale di Sky Uno HD si addolcisce con Natale con Iginio Massari, da venerdì 16 dicembre alle 19.00 andiamo a conoscere meglio il maestro della pasticceria italiana in uno speciale in due episodi. Un racconto che spazia dagli inizi della sua carriera ad oggi, scorrendo tutti i suoi più grandi successi e le sue creazioni.

L’ultimo premio ricevuto da Iginio Massari risale allo scorso novembre a Torino, da parte del Gambero Rosso, ma nel corso della sua carriera ha ottenuto più di 300 riconoscimenti, anche a livello internazionale. Le sue sono opere eleganti e armoniche, delizia per il palato e per gli occhi, come dice lui stesso “La pasticceria nel suo essere è la tentazione del peccato di gola. È il cibo della trasgressione, del corpo per accontentare l’anima”.

A Carnevale, sempre su Sky Uno HD, ci attende un secondo appuntamento con Iginio Massari.

Il primo episodio

Si parte dai dolci tradizionali del Natale, ma anche dalle tappe fondamentali della carriera di Massari. Scopriremo la storia e la simbologia del Panettone, di cui è maestro assoluto, e le fasi più importanti della sua lunga preparazione. Tra Pandoro e Bossolà, dolce natalizio bresciano, si passa poi ai ricordi d’infanzia e alla sua famiglia. Saranno i figli Debora e Nicola, i nipoti Pietro e Lorenzo e la moglie Marie a descriverci chi è l’uomo dietro al Maestro i cui giudizi sono temuti dagli chef, ma non solo, di tutta Italia.

Il secondo episodio

Più particolari e innovativi saranno i dolci natalizi presentati nel corso del secondo episodio che con forme, colori e decorazioni cambiano la pasticceria delle feste. Scopriremo come si preparano i dolci all’interno del laboratorio di Iginio Massari e, grazie alla sua profonda conoscenza della scienza pasticcera, conosceremo i cambiamenti che la tecnologia ha portato nel mestiere. Ma anche quali sono le regole (ferree) per garantire la qualità, la sua insofferenza verso le mode alimentari e l’improprietà di linguaggio nel lessico dolciario. Il collega Pierre Hermé ci racconta la precisione e disciplina assoluta di Massari, che lo rendono un vero fuoriclasse nel suo campo. Un esperto, poi, ci spiegherà l’eccezionalità del palato del pasticcere e la sua impressionante capacità di analisi organolettica delle materie prime.