Palinsesti Sky: tutte le novità della stagione 2024/2025 tra serie, film e programmi

La prossima stagione promette grandi ritorni e nuove produzioni imperdibili

Luca Argentero è il protagonista di "Ligas", nuova serie Sky Original
20 Giugno 2024 alle 17:26

Se il nuovo palinsesto Sky fosse un cibo, sarebbe una torta arcobaleno per varietà di programmi, film e serie previste per il prossimo autunno/inverno. Tra novità e grandi ritorni, ogni “strato” è un genere diverso che accontenta i gusti di tutti: dalla serie "Ligas" con Luca Argentero, allo sport (motori, calcio e non solo), fino al ritorno di "MasterChef" e "X Factor". Quest’ultimo ha un cast tutto nuovo e una finale in Piazza del Plebiscito a Napoli.

Alla presentazione dei nuovi palinsesti al cinema Barberini a Roma, l’entusiasmo di Giorgia è contagioso: «Condurre "X Factor" mi piace e seguirò l’istinto» ci racconta. Anche i giudici promettono faville: «Vi farò impazzire! Voglio sorprendere e divertirmi, ma sarò spietato» rivela Manuel Agnelli, mentre Achille Lauro confessa: «Cerco l’eletto, quello scintillio che pochi hanno». In giuria anche Paola Iezzi e Jake la Furia.

Per Maria Chiara Giannetta invece è tempo di viaggiare per tutta Italia con “Rosa Elettrica”, la nuova serie originale Sky dove, nei panni di una poliziotta, deve proteggere un boss della camorra pentito: «Sarà imprevedibile e pericolosa» assicura l’attrice. Tra le novità: “Piedone” (serie ispirata a Bud Spencer) , “Hanno ucciso l’uomo ragno – la leggendaria storia degli 883” e “Ligas” con Luca Argentero: «Sarò un avvocato che non si è mai visto in tv, sopra le righe e con un negroni in mano» dice l’attore. In arrivo anche "M - Il figlio del secolo", serie tratta dal libro di Antonio Scurati. Confermati il ritorno di "Petra", con Paola Cortellesi, e di "I delitti del BarLume".

La comicità del "GialappaShow" non può di certo mancare e le inconfondibili voci di Marco Santin e Giorgio Gherarducci annunciano che «Il segreto del nostro successo è che litighiamo. Nella prossima stagione snelliremo un po' di cose e cacciamo il Mago Forest dallo show» scherza il duo, poi proseguono «Ovviamente non è vero! Forest ci sarà e ci saranno delle novità che non possiamo ancora dirvi». Tra i programmi di intrattenimento, confermate le nuove edizioni di "Pechino Express", "100% Italia", "Cucine da incubo", "4 Ristoranti" e "4 Hotel".

In chiusura è stato annunciato che la migliore partita tra squadre straniere di ogni turno di Champions League sarà trasmessa su Tv8. Quello che ci prospetta Sky dunque è «Un viaggio che supera ogni immaginazione».

I programmi di intrattenimento

  • "X Factor", in conduzione Giorgia, al tavolo dei giudici Achille Lauro, Jake La Furia, Manuel Agnelli e Paola Iezzi. La finale sarà in Piazza del Plebiscito a Napoli, un evento gratuito e aperto al pubblico.
  • "Alessandro Borghese - 4 Ristoranti" festeggia i 10 anni della gara tra i ristoratori che ha proposto un nuovo modo di fare cucina in tv.
  • "Pechino Express" tornerà con la conduzione di Costantino della Gherardesca e con il suo inviato speciale Fru.
  • "Bruno Barbieri - 4 Hotel" aprirà la stagione a settembre con viaggi e sfide appassionanti, sempre con la valigia pronta verso località e destinazioni inedite.
  • "MasterChef Italia" torna con una nuova Masterclass e il trio di giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli.
  • "Cucine da incubo", nuova stagione anche per lo show con Antonino Cannavacciuolo in giro nelle peggiori cucine d’Italia per provare a salvare i ristoranti e aiutare gestori e dipendenti.

Le nuove serie Sky Original italiane

"Rosa Elettrica"

Serie in sei episodi che vedrà protagonista Maria Chiara Giannetta nei panni di una giovane agente sotto copertura. Interpreterà Rosa Valera, da poco trasferita nel Nucleo Protezione Testimoni, e al suo primo incarico le viene affidato Cocìss, un giovane e imprevedibile boss della camorra appena pentito. Finito nel mirino del clan rivale, ha accettato di collaborare con la polizia per salvarsi la pelle. Rosa si domanda perché sia stata scelta proprio lei, ma non ha tempo di farsi frenare dalle incertezze. Decisa a proteggere Cocìss a tutti i costi, non si ferma neppure quando capisce che c’è una falla nel sistema e che, oltre alla carriera, sta rischiando la vita. Soli contro tutti, Rosa e Cocìss scappano insieme guidati da un obiettivo comune, salvarsi la pelle e scoprire la verità.

"Ligas"

Luca Argentero è il protagonista di un legal drama in sei episodi e interpreterà l’avvocato Lorenzo Ligas, il penalista più geniale, controverso, imprevedibile e affascinante di tutta Milano. L’uomo che tutti vorrebbero essere, e che tutte vorrebbero conquistare. Ma quando Ligas viene licenziato dal suo prestigioso studio, proprio perché incapace di distinguere tra dovere e piacere, tornare in cima sarà una sfida che non potrà affrontare da solo. Insieme a Marta, giovane praticante piena di ideali, Ligas accetterà i casi più complessi e senza speranza per tornare al centro della scena. Perché tutti sono innocenti fino a prova contraria, e meritano la miglior difesa possibile. La sua.

"Hanno ucciso l'Uomo Ragno - La leggendaria storia degli 883"

Racconta la storia di Max e Mauro, una storia di provincia, di musica e di grande amicizia sullo sfondo dei mitici anni ’90 e al ritmo delle canzoni più famose degli 883, duo che contro ogni aspettativa, partendo da Pavia, ha cambiato la musica italiana sorprendendo tutti, in primis gli stessi Max e Mauro, ormai icone in grado di far cantare ed emozionare intere generazioni di fan.

"Dostoevskij"

La prima serie dei fratelli D’Innocenzo, in sei episodi un noir che ha per protagonista Filippo Timi nei panni di un brillante e tormentato detective dal passato doloroso. In un lasso di terra scarno e inospitale, il poliziotto Enzo Vitello, uomo dal buio passato, è ossessionato da “Dostoevskij”, killer seriale che uccide con una peculiarità: accanto al corpo l'omicida lascia sempre una lettera con la propria desolante e chiarissima visione del mondo, della vita e dell’oscurità che Vitello sente risuonare al suo interno.

"M – Il figlio del secolo"

Adattamento dell’omonimo romanzo di Antonio Scurati, la serie racconta in otto episodi la nascita del fascismo in Italia e l'ascesa al potere del Duce Benito Mussolini, interpretato da Luca Marinelli. Verrà ripercorsa la storia dalla fondazione dei Fasci Italiani nel 1919 fino al famigerato discorso di Mussolini in parlamento dopo l'omicidio del deputato socialista Giacomo Matteotti nel 1925. Offrirà inoltre uno spaccato del privato di Mussolini e delle sue relazioni personali, tra cui quelle con la moglie Rachele, l’amante Margherita Sarfatti e con altre figure iconiche dell'epoca.

"Piedone"

Salvatore Esposito interpreta Vincenzo Palmieri, un ispettore di polizia erede spirituale del commissario Rizzo reso immortale da Bud Spencer con l’ormai mitico “Piedone Lo Sbirro” del 1973, Silvia D’Amico veste i panni della commissaria Sonia Ascarelli, capa del distaccamento di Polizia al porto di Napoli, e Fabio Balsamo quelli dell’ispettore aggiunto Michele Noviello. L’ispettore Vincenzo Palmieri ritorna a Napoli dopo diversi anni per chiudere i conti con il passato. Palmieri è un poliziotto che non ama le armi, allievo del popolare Commissario Rizzo detto Piedone. Dovrà conquistare la fiducia della sua nuova squadra e dimostrare che i suoi metodi anticonvenzionali non sono un problema ma, anzi, sono l’arma migliore per risolvere i casi. Per Vincenzo ritornare nella sua città d’origine, una Napoli diversa ma che custodisce ancora la sua anima, significa chiudere un cerchio: tra un’indagine e l’altra, in cui non mancheranno colpi di scena e sorrisi, proverà a ricongiungersi con il passato e a fare pace con i propri fantasmi e con la propria città di origine.

Le grandi serie internazionali

In arrivo a settembre "The Penguin", spin-off di "The Batman" con Colin Farrell che torna a interpretare l'iconico personaggio. Poi arriveranno "The Last of Us 2", la seconda parte della stagione finale di "Yellowstone", "The White Lotus 3", "Amadeus", sulla storia di Wolfgang Amadeus Mozart, con Will Sharpe e Paul Bettany, la miniserie "Lockerbie", sull'attacco terroristico che nel 1988 colpì il volo Pan Am 103, con Colin Firth e la terza stagione di  "Gangs of London".

Seguici