Home TvNews e Anticipazioni«Quattro matrimoni in Italia»: La Pina conduce la quarta stagione

«Quattro matrimoni in Italia»: La Pina conduce la quarta stagione

Il programma va in onda tutti i mercoledì alle 21.10 su FoxLife ed è condotto dalla speaker di Radio Deejay

Foto: Alcune spose protagoniste del programma  - Credit: © Sky

29 Marzo 2017 | 17:30 di Marianna Ninni

Il ricevimento di nozze con tutto ciò che gravita intorno a esso e il suo carico di stress ed emozioni torna protagonista nella quarta stagione di «Quattro matrimoni in Italia».
Il programma va in onda su FoxLife (canale 114 di Sky) tutti i mercoledì alle 21.10, a partire dal 29 marzo, ed è condotto dalla speaker di Radio Deejay, La Pina.

La nuova edizione conserva l’impianto originale delle precedenti e ogni puntata ha per protagoniste quattro spose che non si conoscono. Nel corso di ogni episodio, le concorrenti sono invitate a partecipare ai ricevimenti di nozze delle loro avversarie per commentare e votare tutte le singole scelte: dall’abito alla location, dal cibo all’organizzazione dettagliata di uno degli eventi più amati e attesi dalle donne.

Ai giudizi delle protagoniste si aggiungono anche quelli pungenti e ironici della speaker La Pina, che non perderà occasione per commentare le cerimonie più romantiche o bizzarre del programma e per stuzzicare in continuazione gli sposi. Tra le novità di quest’anno ci sono anche due puntate speciali. La prima è una declinazione maschile del programma e ha per protagonisti gli sposi, invitati anche loro a commentare le scelte degli sfidanti. La seconda, invece, vede scendere in campo entrambi gli sposi in qualità di giudici di coppia.

Il primo episodio di «Quattro matrimoni in Italia» si apre con il ricevimento di nozze di Michela e Loris che sfoggiano rispettivamente un look texano e uno da Ufficiale e Gentiluomo. A questo eccentrico accostamento ne seguiranno molti altri con puntate che andranno a scovare matrimoni spettacolari, assurdi, ironici e divertenti. Allo spettatore non resta che partecipare, commentando, proprio come i protagonisti del programma, le scelte folli degli sposi più creativi.