Home TvNews e AnticipazioniRai: Antonio Campo Dall’Orto si è dimesso

Rai: Antonio Campo Dall’Orto si è dimesso

Il 26 maggio il direttore generale ha rimesso il suo mandato nelle mani del ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan in quanto editore dell’azienda televisiva pubblica

Foto: Antonio Campo Dall'Orto  - Credit: © Getty Images

26 Maggio 2017 | 21:19 di Angelo De Marinis

Antonio Campo Dall’Orto si è dimesso dall'incarico di direttore generale della Rai. Questa decisione era nell'aria dopo la bocciatura del suo piano di informazione, lunedi 22 maggio, da parte del Consiglio di Amministrazione Rai. Anche la Presidente Monica Maggioni aveva votato negativamente tutte le sue proposte. 

Al termine dell’incontro con il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, il dirigente ha formalizzato le sue dimissioni. Resterà al suo posto, come gli ha chiesto il ministro, per almeno altre due settimane.

La Rai ha sul tappeto una serie di questioni importanti da affrontare tempestivamente come la presentazione dei palinsesti a Milano il 28 giugno agli inserzionisti pubblicitari. Attende una soluzione definitiva anche la problematica dei compensi alle star del piccolo schermo. L’Avvocatura dello Stato ha espresso dubbi sulla possibilità di applicare il tetto di 240mila euro ai compensi degli artisti. 

Antonio Campo Dall’Orto, 52 anni, è diventato direttore generale della Rai nel 2015 dopo aver ricoperto ruoli dirigenziali ai vertici di MTV Italia, de La 7 e di Viacom International Media Networks.