Home TvNews e AnticipazioniRaiPlay, il servizio streaming della Rai, arriva sulle SmartTV

RaiPlay, il servizio streaming della Rai, arriva sulle SmartTV

Dopo il sito rinnovato e le app per smartphone e tablet, la piattaforma on demand della Rai arriva anche sui televisori connessi alla rete

Foto: Il servizio RaiPlay arriva anche sulle SmartTV  - Credit: © Rai

20 Dicembre 2016 | 17:00 di Redazione Sorrisi

Anche la Rai approda sulle smart tv italiane portando RaiPlay (il sito e la app che già conosciamo su pc, smartphone e tablet) anche sui televisori che si connettono alla rete. RaiPlay permette di accedere all'archivio digitale della Rai per vedere (e rivedere) i programmi andati in onda nell'ultima settimana e una vasta scelta degli show e delle fiction trasmesse nel corso degli anni.

A partire da settembre 2016, RaiPlay ha sostituito e ampliato le funzioni di RaiTv, sia per lo streaming che per la diretta, portando a 14 il numero dei canali Rai visibili sia online che offline. Completamente rinnovata anche la GuidaTv, vero e proprio cuore dell’offerta RaiPlay. In una sola schermata, l’utente può rivedere i programmi andati in onda negli ultimi sette giorni o consultare il palinsesto della settimana.

Nei primi due mesi dopo il lancio del nuovo sito e delle nuove app per smartphone e tablet (dall'1 ottobre al 30 novembre 2016), l’offerta RaiPlay ha registrato quasi 75,5 milioni di visualizzazioni da 15 milioni di dispositivi differenti. I contenuti che hanno ricevuto una maggiore apprezzamento da parte degli utenti sono state le fiction come «Un Medico in famiglia», che ha registrato più di 6 milioni di visualizzazioni, «L’allieva» e «Braccialetti rossi» che hanno registrato, ciascuno, oltre 5 milioni di visualizzazioni.

L'offerta di RaiPlay

- Una Guida Tv, con l’ormai riconoscibile funzione di Replay, per rivedere i programmi trasmessi negli ultimi sette giorni e per consultare il palinsesto della settimana.
- Il meglio dell’offerta di Rai1, Rai2, Rai3, Rai4, Rai5, RaiMovie e RaiPremium e dell’offerta bambini.
- Una ricca offerta del catalogo Rai, con i contenuti appena andati in onda ma anche con quelli di archivio, selezionati con cura da una redazione di esperti e appassionati.
- Un motore di ricerca interno, attraverso il quale sarà possibile navigare agilmente tra i numerosi titoli proposti.

Come si usa

Una volta connesso a internet il televisore dotato di software MHP (e a tendere del nuovo standard HbbTV), basterà sintonizzarsi su un canale della Rai e un bollino blu sulla destra dello schermo segnalerà l’opportunità di entrare nel servizio. A seconda del canale televisivo su cui ci si è sintonizzati, il sistema connetterà immediatamente la versione di RaiPlay dedicata.

Navigando con le frecce del telecomando si potrà accedere, senza lasciare il programma visualizzato, a una selezione dei contenuti più rappresentativi del canale prescelto oppure a un catalogo generale dei contenuti Rai e a «I Favolosi», la sezione curata dalle Teche Rai. Per i più piccoli, inoltre, sarà possibile accedere ai contenuti di Rai Gulp e Rai Yoyo. Il tasto verde, infine, permetterà l’accesso al motore di ricerca interno.