Home TvNews e AnticipazioniRudolf Nureyev: l’omaggio della Rai a 80 anni dalla nascita

17 Marzo 2018 | 15:16

Rudolf Nureyev: l’omaggio della Rai a 80 anni dalla nascita

Dedicato al mitico danzatore con “Don Chisciotte” l’appuntamento con “Sabato Classica” del 17  

 di Lorenzo Di Palma

Rudolf Nureyev: l’omaggio della Rai a 80 anni dalla nascita

Dedicato al mitico danzatore con “Don Chisciotte” l’appuntamento con “Sabato Classica” del 17  

Foto: Rudolf Nureyev  - Credit: © Getty

17 Marzo 2018 | 15:16 di Lorenzo Di Palma

Nasceva il 17 marzo del 1938, uno dei più grandi danzatori, se non il più grande, del XX secolo: Rudolf Nureyev, icona della danza ed esempio di perfezione impareggiabile, che rinnovò il balletto classico rinnovandolo e spettacolarizzandolo al massimo.

A 80 anni di distanza, Rai Cultura rende omaggio al celebre ballerino e coreografo proponendo per lo spazio “Sabato classica”, in onda sabato 17 marzo alle 19.15 su Rai5, il balletto “Don Chisciotte” nella celebre versione coreografica firmata dallo stesso Nureyev e messa in scena al Teatro alla Scala nel 2014.

Scintillante di tecnica e temperamento, il Don Chisciotte di Nureyev è entrato in repertorio alla Scala nel settembre del 1980, interpretato dallo stesso Nureyev accanto a Carla Fracci. Con la sua energia, i caldi colori dell’allestimento di Raffaele Del Savio e Anna Anni, questo balletto trasporta il pubblico tra danze di gitani, matadores e mulini a vento. Tra le étoile ospiti Natalia Ossipova e Leonìd Sarafanov; dirige Alexander Titov.