Home TvNews e AnticipazioniRussia 2018, i mondiali in diretta (e gratis) su Mediaset

04 Gennaio 2018 | 15:32

Russia 2018, i mondiali in diretta (e gratis) su Mediaset

Il direttore di Premium Sport Alberto Brandi presenta i mondiali

 di Alberto Rivaroli

Russia 2018, i mondiali in diretta (e gratis) su Mediaset

Il direttore di Premium Sport Alberto Brandi presenta i mondiali

04 Gennaio 2018 | 15:32 di Alberto Rivaroli

Sarà un Mondiale come non si era mai visto prima, almeno in tv. Che non ci sarebbe stata l’Italia in campo purtroppo lo sapevamo da novembre, ma che avremmo potuto vedere tutte le partite senza spendere un euro non se l’aspettava nessuno. E invece stavolta andrà proprio così: Mediaset si è assicurata l’esclusiva di Russia 2018 e trasmetterà le 64 gare (in programma dal 14 giugno al 15 luglio) tutte in diretta e assolutamente gratis

Lo ha annunciato ufficialmente subito prima di Natale Pier Silvio Berlusconi, vice presidente e amministratore delegato del Gruppo Mediaset; e da quel momento nel quartier generale del network, e in particolare nella redazione sportiva, è partita l’operazione Mondiali. 

Ne parliamo con Alberto Brandi, volto noto ai telespettatori per aver condotto trasmissioni storiche di Mediaset (da «Guida al campionato» a «Controcampo») e attuale direttore di Premium Sport: sarà lui il comandante in capo di una missione che definire storica non è fuori luogo.

Qual è stata la sua prima reazione quando ha saputo la notizia?
«Ho telefonato a mia moglie e le ho detto che il nostro viaggio di fine giugno, per festeggiare i 25 anni di matrimonio, forse era meglio rimandarlo (ride). Scherzi a parte, provo una sensazione bellissima: nella sua storia Mediaset ha trasmesso grandissimi eventi sportivi, dalla Serie A alla Champions League, dal Giro d’Italia alla MotoGp, e questa è proprio la ciliegina sulla torta».

Il programma dei Mondiali è ricchissimo: come lo distribuirete tra i vari canali?
«Intanto ci aspettiamo moltissimo dalla sinergia con Mediaset España, che a differenza nostra ha già alle spalle l’esperienza di due edizioni dei Mondiali. Detto questo, le telecronache delle partite dei gironi eliminatori andranno su Italia 1, eccezion fatta per la partita inaugurale e quattro match di prima serata che invece saranno proposti su Canale 5. Dagli ottavi di finale in poi, invece, tutte le gare saranno su Canale 5. Il tutto, naturalmente, con speciali che precederanno e seguiranno le dirette».

Ci sarà anche un canale in chiaro interamente dedicato ai Mondiali?
«Sì, ma non è stato ancora deciso quale sarà. Invece è già certo che sul canale pay  Premium Sport sarà possibile essere informati e aggiornati 24 ore su 24».

A proposito di Premium, gli abbonati che cosa avranno in più?
«La possibilità di vedere tutte le partite di prima serata, cioè le più importanti, con la qualità visiva del sistema 4K. Inoltre Diretta Premium permetterà di seguire su un unico canale le partite in contemporanea del terzo turno dei gironi di  qualificazione. Per non parlare dei consueti approfondimenti e speciali tipici di Premium». 

Sarà un’edizione storica dei Mondiali: cosa si aspetta?
«Moltissimo lavoro, ma anche la possibilità di regalare ai tifosi qualcosa di indimenticabile».