Home TvNews e AnticipazioniSarah Michelle Gellar nel sequel televisivo di Cruel Intentions

Sarah Michelle Gellar nel sequel televisivo di Cruel Intentions

L'attrice, che ha interpretato Kathryn Merteuil nel film del 1999, ha annunciato su Instagram che porterà il suo personaggio anche nella serie tv

Foto: Sarah Michelle Gellar in Cruel Intentions  - Credit: © Facebook

25 Febbraio 2016 | 12:20 di Manuela Puglisi

Sarah Michelle Gellar riprenderà il ruolo della perfida Kathryn Merteuil nella trasposizione televisiva di Cruel Intentions. L'attrice stessa l'ha confermato via social media con una foto su Instagram la cui didascalia recita ?#trowbackthursday (qualche tempo fa a Los Angeles) questa foto è stata scattata alla vigilia della produzione dell'originale #cruelintention. Siamo io #rogerkumble (regista) e #nealmoritz (produttore esecutivo) e l'altra foto è stata scattata alla viglia della produzione del nuovo #cruelintentions. È vero ?Tutti mi amano e ho intenzione di mantenerele cose così come stanno? #kathrynmerteuil è tornata!!! Sono felice di annunciare che mi unirò a loro (e alla @nbc) per il nuovo #Crueltv?.

Sarah Michelle Gellar tornerà a vestire i panni di Kathryn Merteuil, la sorellastra di Sebastian Valmont (Ryan Philippe), vendicativa, doppiogiochista e manipolatrice. La serie inizierà 15 anni dopo la fine del film e seguirà Kathryn mentre cerca di prendere il controllo della Valmont International e di Bash Casey (interpretato da Taylor John Smith di American Crime), il figlio di Sebastian e Anne Hargrove (Reese Witherspoon), ma nè è Ryan Philippe nè Reese Witherspoon parteciperanno al pilot.

Dopo aver scoperto la verità sul padre grazie a un diario nascosto, Bash si trasferirà da una cittadina del Kansas a San Francisco, dove si troverà faccia a faccia con la ?zietta?. Secondo quanto trapelato, Kathryn si è sposata con il facoltoso Pascal Barrett, collabora con una scuola privata ed è a capo di un organizzazione per la riabilitazione dei giovani problematici, ma l'arrivo di Bash minaccerà il suo equilibrio.