Home TvNews e Anticipazioni«Schiave»: Sky racconta la tratta della prostituzione

«Schiave»: Sky racconta la tratta della prostituzione

Un documentario in due puntate sulle storie di ragazze coraggiose che hanno spezzato le catene dello sfruttamento

Foto: Il racconto del reale - Schiave  - Credit: © Sky

28 Luglio 2019 | 12:13 di Lorenzo Di Palma

Sono le vere schiave del terzo millennio, le migliaia di giovani ragazze, spesso straniere, costrette a vendere il proprio corpo in cambio di pochi euro ogni notte sulle strade italiane, protagoniste della docuserie in due puntate Schiave, in onda domenica 28 luglio e 4 agosto in prima serata su Sky Atlantic e Sky TG24.

Il fenomeno della tratta della prostituzione, visto con gli occhi delle vittime, è al centro del doc che fa parte de il ciclo “Il Racconto del Reale”, scritto da Luciano Palmerino e Giuseppe Colella e diretto da Claudio Bozzatello.

“Mi chiamo Linda e vengo dall’Albania, ero una schiava sessuale e oggi vi racconto la mia storia”. Così prende il via il primo episodio, che racconta la difficile storia di Linda - nome di fantasia -, una coraggiosa donna albanese di 40 anni che a 15 anni è stata rapita da due uomini all’uscita della scuola e costretta da uno sfruttatore a prostituirsi nelle zone di Milano e Monza.

È l’inizio di un incubo che durerà più di dieci anni fino a quando, dopo essere passata da una strada all’altra, da una città all’altra, sempre sotto il peso di violenze e minacce, Linda, grazie all’aiuto di un cliente che si è affezionato a lei, ha trovato la forza e la fortuna di fuggire e liberarsi dalla schiavitù sessuale. Oggi è diventata madre e sta cercando faticosamente di ricostruirsi una vita. Ma porta anche i segni delle torture subite e tanti ricordi orribili, che sono impossibili da cancellare. La testimonianza di Linda si intreccia con le riprese della notte vissuta sulle strade, in compagnia di due operatrici dell’Unità di Strada della “Cooperativa Lotta contro L’Emarginazione” e con gli agenti del Commissariato Greco Turro di Milano.