Home TvNews e AnticipazioniSky racconta «L’Anti-Scienza – Il Caso Ilaria Capua»

Sky racconta «L’Anti-Scienza – Il Caso Ilaria Capua»

Al “Racconto del Reale” su Sky Atlantic, la vicenda della virologa accusata di traffico di virus e poi assolta con formula piena

Foto: Ilaria Capua  - Credit: © Sky

11 Novembre 2018 | 14:54 di Lorenzo Di Palma

La storia personale della scienziata Ilaria Capua - virologa di fama internazionale, vittima di una vicenda kafkiana - e il modo in cui il Paese - sistema dei media, mondo politico e comunità scientifica - ha affrontato il suo caso s’intrecciano nel docu-film L’Anti-Scienza - Il Caso Ilaria Capua, in onda su Sky Atlantic domenica 11 novembre in prima serata, all’interno del ciclo Il racconto del reale.

Il film di Stefano Pistolini e Massimo Salvucci, ricostruisce il periodo tra il 2013 e il 2016, quando Ilaria Capua si ritrova improvvisamente coinvolta in un complesso caso giudiziario e mediatico, con l’accusa, da cui poi sarà prosciolta, d’essere una delle menti di un traffico di virus a scopo di lucro.

Con le tanti testimoni che hanno seguito lo svolgersi degli eventi offrono il loro contributo: da Mario Monti, che volle la Capua con sé durante il suo governo, a Paola Severino, ministra della Giustizia al tempo dei fatti, all’editorialista Paolo Mieli, a scienziati come Silvio Garattini, Ferdinando Aiuti, Giuseppe Ippolito.

La vicenda negativa che ha perseguitato Ilaria Capua è l’occasione per porre una questione più ampia: perché il rapporto degli italiani con la Scienza appare così colmo di diffidenze? Perché il mandato fiduciario concesso agli scienziati diviene subalterno ai clamori di cure miracolose o di oscuri disegni delle case farmaceutiche a caccia di proventi miliardari? Perché l’Italia è sempre più il paese dell’Anti-scienza, anziché del progresso scientifico? E perché i migliori talenti fuggono all’estero, sfiduciati da questo scenario?