Home TvNews e AnticipazioniSpaceX Falcon 9: il lancio in diretta su Focus

SpaceX Falcon 9: il lancio in diretta su Focus

Il secondo tentativo dopo il “no-go” di mercoledì scorso

Foto: Uno deilanci di prova del razzo Falcon 9

30 Maggio 2020 | 13:28 di Lorenzo Di Palma

È stato programmato per sabato 30 maggio, per le 21.20 circa il nuovo tentativo di lancio del Falcon 9 e della navicella Dragon, verso la Stazione Spaziale Internazionale sospeso all’ultimo minuto a causa del maltempo di mercoledì scorso. E Focus torna a seguire l’impresa di Elon Musk, con la sua SpaceX, e della NASA, con i due astronauti Bob Behnken e Doug Hurley, aprendo la diretta alle 20.45 per seguire il conto alla rovescia dal Launch Complex 39A del Kennedy Space Center, in Florida.

A seguire il lancio ci saranno il giornalista e divulgatore Luigi Bignami, e gli ospiti chiamati a commentare l’evento: i tenenti colonnelli Walter Villadei e Daniele Mocio dell’Aeronautica militare; i professori Francesco Topputo e Michèle Lavagna del Politecnico di Milano; Liliana Ravagnolo dell’Altec; Walter Cugno della Thales-Alenia; Marco Molina, di Sitael; Federico Manzini dell’INAF; Giulio Ranzo dell’AVIO.

Bignami, con Villadei e Mocio commenta la procedura di lancio alla luce dell’evoluzione del quadro meteorologico della Florida; con Topputo e Villadei parla dei principali lanciatori esistenti: la Sojuz e il Falcon, e di quelli che si stanno sviluppando; con Cugno, Ranzo e Villadei, del ruolo dell’industria italiana e della stessa Aeronautica nel supportare le maggiori compagnie aerospaziali private; con Molina e Topputo, di una nuova, rivoluzionaria generazione di satelliti per lo studio della Terra; con Liliana Ravagnolo, psicologa applicata alla formazione degli equipaggi che andranno su Marte, se il differimento di un lancio possa generare qualche tipo di stress nell’equipaggio e di come gli astronauti siano addestrati a dominarlo e volgerlo a proprio favore; con Michèle Lavagna e Topputo, delle tecniche allo studio per estrarre acqua e ossigeno dalla superficie lunare, in vista dei prossimi insediamenti umani permanenti sul nostro satellite; con Federico Manzini, infine, completa il ricordo delle grandi scoperte di Hubble, parlando dei propri studi sulle comete.