Home TvNews e Anticipazioni«Superquark», Piero Angela torna con le nuove puntate su Rai1

«Superquark», Piero Angela torna con le nuove puntate su Rai1

Si apre il ciclo 2017 in compagnia di Piero e Alberto Angela, tra rubriche e servizi, il primo episodio di «Occhio alla spia» della BBC, ecco cosa vedremo nella prima puntata

Foto: Piero Angela  - Credit: © Rai

21 Giugno 2017 | 16:22 di Manuela Puglisi

Perché non iniziare l'estate con una nuova stagione di «Superquark»? Piero Angela ci attende su Rai1 mercoledì 21 giugno alle 21.25 con un nuovo ciclo di puntate che spazieranno dalla storia alla tecnologia, dall'economia alla scienza.

Ad aprire la prima puntata «Occhio alla spia», la nuova serie della BBC che, grazie a telecamere nascoste, spia da molto vicino il comportamento degli animali. Scopriremo i legami che si creano tra i cani della prateria, la devozione di una famiglia di elefanti e di una mamma coccodrillo.

In studio, al fianco di Piero Angela, ci sarà il sociologo Massimiliano Bucchi per parlare di innovazione e delle ragioni per cui in Italia è così difficile portare avanti nuove idee. Con Alberto Angela, invece, andremo alla scoperta di Brescia, antico centro gallico, e dei suoi resti di età romana e longobarda, patrimonio dell'UNESCO.

Una troupe di «Superquark» è andata a vedere come sono fatti i sottomarini moderni e come si lavora e si vive sott'acqua. Come si mangia? Come si dorme? In studio, nel frattempo Paco Lanciano e Piero Angela spiegheranno il funzionamento del principio di Archimede, ovvero cosa succede a un solido immerso nell'acqua.

Tra i servizi che vedremo nel corso della serata uno racconterà della donazione degli organi in Italia (di Barbara Gallavotti e Andrea Pasquini), «Il mondo in pixel» di Barbara Bernardini si occuperà invece delle ultimissime tecnologie. Tra le rubriche, invece, vedremo: «Questione di ormoni» con il professor Emmanuele Jannini che si occuperà di depressione post-parto; «Dietro le quinte della storia» in cui il professor Alessandro Barbero parlerà della bollitura dei cadaveri e ne «La scienza in cucina» con la dottoressa Elisabetta Bernardi si parlerà di diabete alimentare.