“That Dirty Black Bag”: al via le riprese della serie spaghetti western con Dominic Cooper

Prodotta (anche) da Palomar, racconta lo scontro tra uno sceriffo (Cooper) e il cacciatore di taglie interpretato da Douglas Booth

Dominic Cooper  Credit: © Getty
10 Giugno 2021 alle 12:52

Dominic Cooper e Douglas Booth saranno i protagonisti di “That Dirty Black Bag”, spaghetti western attualmente in produzione in Italia, Marocco e Spagna. La serie nasce dalla collaborazione tra i canadesi Bron Studios e l’italianissima Palomar.

Un omaggio alla tradizione dello spaghetti western, riscritto in chiave moderna e inaspettata «Grandi avventure, complessità emotiva, forti personaggi femminili, un tocco di distopia» ha dichiarato Nicola Serra, co-CEO di Palomar.

Gli otto episodi saranno girati in inglese, Mauro Aragoni è co-autore della serie con Silvia Ebreul, Marcello Izzo and Fabio Paladini e si alterna alla regia con Brian O’Malley.

La trama

“That Dirty Black Bag” racconta lo scontro lungo otto giorni tra Arthur McCoy (Cooper), incorruttibile sceriffo dal passato travagliato, e Red Bill (Booth), cacciatore di taglie solitario noto per decapitare le proprie vittime e infilare le loro teste nella “sporca borsa nera” che dà il titolo alla serie.

Il cast

Oltre a Dominic Cooper e Douglas Booth nel cast troveremo: Niv Sultan (Tehran), Guido Caprino (The Miracle), Christian Cooke (The Promise), Paterson Joseph (The Leftovers), Rose Williams (Sanditon), Zoe Boyle (Downton Abbey), Ivan Shaw (Nocturne), Eugene Brave Rock (Wonder Woman 1984), Anna Chancellor (Four Weddings and a Funeral), Aidan Gillen (Game of Thrones) and Travis Fimmel (Vikings).

Seguici