Home TvNews e AnticipazioniThe Good Wife, via libera allo spin-off

The Good Wife, via libera allo spin-off

Dopo la conclusione della serie originale, arriva nel 2017 un nuovo telefilm con protagoniste Diane Lockhart (Christine Baranski) e Lucca Quinn (Cush Jumbo)

Foto: Christine Baranski e Cush Jumbo  - Credit: © CBS

19 Maggio 2016 | 15:33 di Manuela Puglisi

The Good Wife ha chiuso per sempre i battenti, negli Stati Uniti è già andata in onda l'ultima puntata della stagione finale, in arrivo prossimamente su Rai2 e Fox Life. Non sarà però l'ultima volta che vedremo alcuni dei personaggi della serie: la CBS ha infatti confermato il via libera per uno spin-off con protagoniste Cush Jumbo e Christine Baranski. Le due interpretano rispettivamente Lucca Quinn e l'amatissima Diane Lockhart, ruolo che è valso alla Baranski ben sei nomination agli Emmy.

Dopo Star Trek, anche questo spin-off sarà prodotto esclusivamente per CBS All Access, il servizio online del network americano. Il debutto della nuova serie è previsto per la primavera 2017 e riprenderà la storia un anno dopo gli eventi della puntata finale di The Good Wife.

I due creatori e produttori esecutivi della serie originale, Robert e Michelle King, avevano dichiarato la scorsa settimana in un'intervista al sito Deadline: ?Amiamo questi personaggi, se qualcuno firmasse un accordo con noi oggi, li faremmo tornare tutti quanti?. La scelta è poi caduta sugli avvocati Diane Lockhart (Christine Baranski) e Lucca Quinn (Cush Jumbo), colleghe nello stesso studio legale al momento della conclusione della serie.