Home TvNews e Anticipazioni«The Mick», Kaitlin Olson nella nuova comedy su FoxLife

«The Mick», Kaitlin Olson nella nuova comedy su FoxLife

L'imprevedibile e irresponsabile Mickey si trova a fare da madre ai tre nipoti, all'improvviso. Andiamo a scoprire di cosa parla la serie e il cast

Foto: Kaitlin Olson nei panni della protagonista di The Mick  - Credit: © Fox

28 Febbraio 2017 | 16:17 di Manuela Puglisi

Arriva in prima assoluta su FoxLife (canale 114 di Sky) dal 28 febbraio alle 22.00, la nuova comedy «The Mick», che racconta le vicende della famiglia disfunzionale di Mackenzie “Mickey” Murphy, interpretata da Kaitlin Olson (»It’s Always Sunny in Philadelphia», «New Girl»). Pane per i denti degli appassionati di «Arrested Development» e «Shameless», già confermata per la seconda stagione dopo il debutto americano a inizio 2017, non è forse una storia per palati delicati o per chi ama solo il politically correct.

Mickey vive nel Rhode Island, non si può che definire insolente e non viaggia esattamente sui binari di una vita ordinaria. Nella prima scena del pilot la vediamo intenta a svuotare gli scaffali di un supermercato, mangiando il cibo direttamente dalle confezioni sotto lo sguardo inorridito dei clienti paganti. In visita dopo anni dalla sorella, arricchitasi con un matrimonio conveniente, si trova improvvisamente a dover curare i suoi tre figli quando lei e il cognato vengono accusati di frode e lasciano il paese. A sua disposizione, all’improvviso, oltre all’enorme villa con piscina, la simpatica cameriera Alba (Carla Jimenez, «Last man standing»), carte di credito e macchine di lusso. Certo, non sarà facile occuparsi dei tre nipoti, non solo perché Mickey non è certo avvezza alle responsabilità, ma anche perché i tre sono dei tipi tosti. La maggiore, Sabrina (Sofia Black D’Elia, «Gossip Girl»), è una diciottene in lotta con il mondo intero; Chip (Thomas Barbusca, «The New Normal») ha sedici anni e arroganza da vendere, ma a scuola se la deve vedere coi bulli; mentre il più piccolo, Ben (Jack Stanton), è un adorabile nerd di sette anni.

Di certo non era nei piani della nostra protagonista, anticonformista e imprevedibile, diventare madre. Tra lei e i tre nipoti, nella nuova confusa quotidianità, chi crescerà di più, loro o lei?